BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Caravaggio, Pirovano punta sulle quote rosa: “8 in consiglio e 2 donne assessori”

La Lega Nord a Caravaggio si tinge di rosa: il candidato Ettore Pirovano, ex presidente della Provincia, vorrebbe 8 donne in consiglio e altre 2 a ricoprire il ruolo di assessore in caso di successo alle elezioni.

Il Carroccio a Caravaggio si tinge di rosa. O meglio, vorrebbe.

Ettore Pirovano, candidato leghista per la Lega Nord a Caravaggio, già sindaco, presidente della provincia e senatore, è infatti alla strenua ricerca di quote rosa per comporre la lista dei lumbard. L’obiettivo è, per Pirovano, quello di andare oltre i limiti stabiliti dalla legge, che vorrebbero, in un consiglio composto da 16 consiglieri come quello di Caravaggio, almeno 6 donne.

“Mi auguro – ha fatto sapere l’ex senatore Pirovano – di riuscire ad arrivare ad una situazione di parità, ossia avere una lista composta da 8 uomini e 8 donne. In Giunta, invece, vorrei avere 2 assessori rosa che, non potendo ricoprire contemporaneamente la carica di consiglieri, sarebbero dunque due donne in più”.

Da un censimento redatto durante il mandato dell’attuale sindaco Giuseppe Prevedini, è emerso che la popolazione di Caravaggio ha, da qualche anno, varcato la soglia dei 15mila abitanti. In casi come questo, la legge prevede che all’interno del consiglio comunale venga istituita la figura del presidente del consiglio.

Anche lì ci vedrebbe una donna? “Perché no – ha risposto prontamente Pirovano – le donne devono essere inserite nella vita amministrativa. Sono in gamba, ed è tempo che non ci sia solo una visione maschilista della politica. Hanno una sensibilità tutta loro, che potrebbe essere utile in precisi campi, come quello del sociale. Durante un mio mandato ho avuto un assessore donna che, ricordo, aveva svolto un ottimo lavoro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nerosplendente

    Ma la Lega non ha qualcuno di meno datato!!!