BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Snodo di Pontesecco senza birilli? Armati: prevedo code e lamentele

Nel pomeriggio di domenica 13 marzo a Ponteranica, l'associazione "Vivi Ponteranica" mette al rogo i birilli. L'ex sindaco Claudio Armati che li ha voluti e da anni studia la viabilità dello snodo annuncia: “Se lunedì non si rimettono, prevedo lunghe colonne e tante lamentele: sapremo a chi indirizzarle”.

Più informazioni su

Nel pomeriggio di domenica 13 marzo a Ponteranica, l’associazione “Vivi Ponteranica” mette al rogo i birilli che regolano il traffico nello snodo del Pontesecco tra Bergamo e Ponteranica.

L’ex sindaco Claudio Armati che li ha voluti e da anni studia la viabilità dello snodo annuncia: “Se lunedì non si rimettono, prevedo lunghe colonne e tante lamentele: sapremo a chi indirizzarle”.

Intanto il Comune di Sorisole ha deliberato nei giorni scorsi di non sostenere più il proprio costo annuale di 1.300 euro, in polemica con la Provincia di Bergamo.

Il traffico allo snodo di Pontesecco interessa tre Comuni: Bergamo, Ponteranica e Sorisole.

Pontesecco birilli

L’ente di via Tasso non manca di intervenire. “La Provincia ha steso i progetti e questi sono stati consegnati ai tecnici del Comune di Bergamo che stanno lavorando all’intervento – afferma Pasquale Giovanni Gandolfi, sindaco del Comune di Treviolo e Consigliere Provinciale con delega alla Viabilità e Grandi Infrastrutture -. Mi sembra che la scelta dell’Amministrazione di Sorisole sia strumentale e non merita nemmeno di essere commentata”.

Alberto Nevola, sindaco di Ponteranica, in merito alla scelta dell’Amministrazione di Sorisole, dichiara: “Mi sembra una decisione poco comprensibile. Anche in considerazione del fatto che i cittadini di Sorisole e di Petosino beneficiano in maniera evidente dell’effetto birilli. Auspico che ci sia un ripensamento perché è giusto avere una visio

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Sorisole non vuole i birilli – D'altro Canto Blog

    […] Snodo di Pontesecco senza birilli? Armati: prevedo code e lamentele, Bergamo News, 12 Marzo 2016. […]

  2. Scritto da fabio_chiapponi

    Buonasera, vorrei fare una precisazione sulle parole del nostro “tecnico del traffico” sig. Armati.
    Mi spiace molto che non abbia compreso il significato del “rogo della ècia” che andremo fare nella giornata di domani domenica alla fine di una bella manifestazione carnevalesca.
    Sul rogo sarà masso un grande birillo a significare l’annoso problema del traffico dello snodo di Pontesecco che ancora non è stato risolto.
    L’Associazione Vivi Ponteranica vuole sollecitare i vari Enti preposti ad uscire dal letargo e provare a dare finalmente una soluzione al problema.
    Se il sig. Armati anzichè ascoltare le chiacchiere da bar ci avesse contattato, lo avremmo tranquillizzato che il nostro è solo un urlo per mettere in evidenza il grosso problema viabilistico.
    Cordiali saluti
    Fabio C.
    Presidente Associazione Vivi Ponteranica