BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

ExoMars2016 decolla dal BergamoScienceCenter

Lunedì 14 marzo, a partire dalle 9.15 al BergamoScienceCenter (Viale Papa Giovanni XXIII, 57) è prevista la diretta streaming con il Centro Altec di Torino e con Baikonour, in Kazakistan dove alle 10.31 ora italiana, decolla la prima missione europea incaricata di sbarcare sul pianeta rosso: ExoMars 2016.

Lunedì 14 marzo, a partire dalle 9.15 al BergamoScienceCenter (Viale Papa Giovanni XXIII, 57) è prevista la diretta streaming con il Centro Altec di Torino e con Baikonour, in Kazakistan dove alle 10.31 ora italiana, decolla la prima missione europea incaricata di sbarcare sul pianeta rosso: ExoMars 2016.

Eugenio Sorrentino, giornalista specializzato nel settore scientifico ed aerospaziale e membro dell‘Unione Giornalisti Italiani Scientifici, dell’Unione Giornalisti Aerospaziali Italiani, membro della Italian Mars Society e socio di BergamoScienza, accompagna e commenta tutte le fasi del decollo della missione spaziale.
La diretta streaming è aperta al pubblico con ingresso libero. Alcune classi delle Scuole Superiori di Bergamo sono state invitate a seguire l’evento al BergamoScienceCenter.

Il decollo sarà seguito live, in contemporanea, da Bergamo, Roma e Torino.

ExoMars 2016 è la prima delle due missioni Esa verso Marte, la seconda sarà nel 2018, dove l’Italia gioca un ruolo di primissimo piano- ben il 36% della missione è stata realizzata dall’Italia.
La missione di esplorazione nel suo complesso, effettuata in collaborazione con l’Agenzia spaziale russa Roscosmos, indagherà le tracce di vita sul Pianeta Rosso, la caratterizzazione geochimica di Marte, la conoscenza dell’ambiente marziano e dei suoi aspetti geofisici, nonché i possibili rischi per le future missioni umane.

Con questa prima missione, in circa 9 mesi di viaggio, saranno portati su Marte due moduli: TGO (Trace Gas Orbiter), che raggiungerà l’orbita di Marte per indagare la presenza nell’atmosfera di gas che possano essere indizi di una vita attiva sul Pianeta e EDM (Entry and Descent demonstrator Module), denominato Schiaparelli, contenente la stazione meteo e altri strumenti.

La missione Exomars2016 culminerà il 16 ottobre 2016 – proprio in concomitanza con il gran finale della XIV edizione del Festival BergamoScienza – con l’ingresso della sonda nell’orbita di Marte e il rilascio del lander Schiaparelli, così chiamato in onore dell’omonimo astronomo.
Il lander Schiaparelli effettuerà la discesa sulla superficie del pianeta rosso il prossimo 19 ottobre.

Il ScienceCenter di Bergamo è da alcuni mesi la ‘casa’ dell’Associazione BergamoScienza e da novembre 2015, quando ha inaugurato la sua attività, ha già ospitato più di 2.000 studenti in attività laboratoriali di chimica e robotica, e diversi incontri di divulgazione scientifica, gratuiti e aperti al pubblico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.