BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Costa Volpino: dà fuoco al centro islamico, arrestato un cinquantenne

Ha dato fuoco al centro islamico di Costa Volpino perché i responsabili della struttura avevano deciso di non ospitarlo più.

Era rimasto senza casa, dopo che aveva malmenato moglie e figli, così si era rivolto al centro islamico di Costa Volpino. Prima era stato accolto, poi l’accesso gli è stato negato e così ha pensato bene di dare fuoco alla struttura.

A.N. 50 anni, residente a Sovere ma di origini marocchine, e già noto alle forze dell’ordine per reati contro la persona e il patrimonio è stato arrestato nel pomeriggio di giovedì 10 marzo dai carabinieri di Clusone coordinati dal maresciallo Lasagni, e venerdì 11 sarà processato per direttissima.

Oltre all’accusa di incendio doloso, la posizione dell’uomo potrebbe aggravarsi e potrebbero essergli contestate anche le minacce e l’estorsione.

Il marocchino ha atteso che i connazionali che gestiscono il centro islamico “An Nur” lasciassero la struttura, poi è entrato e ha appiccato il fuoco. Alcuni testimoni hanno dato l’allarme vedendo le fiamme.

Il marocchino è stato rintracciato poco dopo dai carabinieri di Clusone.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.