BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il camionista che ha travolto e ucciso la band: nessun colpo di sonno, niente alcol e droga

Prova a spiegare cosa è successo domenica notte, quando il suo tir ha saltato la carreggiata dell'autostrada, nel Bresciano, travolgendo un pulmino e uccidendo quattro a bordo, i membri della Tony Mac Music Show, piemontesi dai 35 ai 41 anni.

Prova a spiegare cosa è successo domenica notte, quando il suo tir ha saltato la carreggiata dell’autostrada, nel Bresciano, travolgendo un pulmino e uccidendo quattro a bordo, i membri della Tony Mac Music Show, piemontesi dai 35 ai 41 anni.

L’autotrasportatore, G. M., nega di aver avuto un colpo di sonno. I suoi legali, Anna De Mattei e Tommy Bettarini, spiegano che l’uomo, 41 anni, era sveglio: “Con le mani non sono riuscito a tenere in strada il camion e non sentivo più i piedi. Ho avuto anche un annebbiamento della vista”.

Gli avvocati confermano anche che i test per droga e alcol sono risultati negativi: “Ora è più che mai consapevole di quanto accaduto. Non guarda televisione e non usa il cellulare però ora dopo ora si rende sempre più conto del dramma e sta malissimo”, raccontano.