BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ubi, ecco la lista dei fondi: in campo 3 manager di cui 2 donne

Giovanni Fiori, Paola Giannotti e Patrizia Michela Giangualano sono i tre componenti della lista di minoranza promossa da tredici fondi che correrà per l'elezione per il rinnovo del consiglio di Sorveglianza di Ubi Banca.

Era annunciata ed è arrivata proprio nei termini previsti: è la lista dei fondi che corre per entrare nel consiglio di sorveglianza che sarà eletto nella prossima assemblea di Ubi Banca, il 2 aprile, alla fiera di Bergamo.

A renderla nota è il coordinatore del Comitato dei gestori, Marco Vicinanza, che martedì 8 marzo comunica che i fondi: Aberdeen Asset Management PLC, Aletti Gestielle SGR, Arca SGR, Eurizon Capital SGR, Eurizon Capital SA, Fideuram Asset Management, Interfund Sicav, Generali Investment Europe SGR, Legal & General Investment Management Limited, Mediolanum Gestione Fondi SGR, Mediolanum International Funds, Pioneer Investment Management SGR e Pioneer Asset Management SA hanno depositato una lista di minoranza.

I gestori che hanno presentato la lista sono titolari di oltre l’1% delle azioni ordinarie della società.

La lista presentata per il consiglio di sorveglianza è così composta: Giovanni Fiori, 54 anni, commercialista, docente di Corporate governance and Internal Auditing all’Università Luiss Guido Carli di Roma e già commissario straordinario di Alitalia; Paola Giannotti, 53 anni, attuale consigliere di amministrazione Ansaldo Sts Spa e membro del Comitato rischi e parti correlate e, infine, Patrizia Michela Giangualano che è Associate partner di PwC Advisory Financial Services.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.