BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Noi multati alla stazione: paghiamo la tessera del parcheggio, ma è sempre pieno

Pendolari multati alla stazione di Verdellino, nonostante abbiano l'abbonamento mensile per il parcheggio che è però sempre pieno: per questo hanno mandato una lettera al comandante dei vigili e al sindaco del paese.

Pendolari multati alla stazione di Verdellino, nonostante abbiano l’abbonamento mensile per il parcheggio che è però sempre pieno: per questo hanno mandato una lettera al comandante dei vigili e al sindaco del paese.

Oggi 7 Marzo alcuni dei pendolari che abitualmente posteggiano l’auto nei parcheggi limitrofi all’area della stazione di Verdellino (Via Corrado Alvaro e Via Morletta) hanno avuto una spiacevole sorpresa. Infatti le auto parcheggiate all’interno dell’area parcheggio ma al di fuori degli spazi limitati dalle strisce sono state, giustamente secondo il codice della strada, multate.

Per carità, multa sacrosanta secondo il codice stradale e che ovviamente pagheremo. Il problema però sorge dal fatto che la quasi totalità delle auto multate erano munite di regolare abbonamento mensile e che queste non potevano essere parcheggiate negli appositi spazi poiché il parcheggio, come si può facilmente constatare ogni giorno, risulta pieno già dalle prime ore del mattino in tutti i giorni lavorativi della settimana.

La situazione è a dir poco paradossale in quanto lo stesso Comune di Verdellino emette abbonamenti mensili (costo 20 €, aumentato recentemente di 5 €) dell’area parcheggio; a questi si sommano i biglietti giornalieri (costo 1.50 €) erogati tramite distributore automatico. Il risultato è che chi ha pagato l’abbonamento si trova la mattina senza area dove sostare e molti cercano parcheggio fuori dalle aree delimitate dalle strisce. Nel corso di questi anni di pendolarismo ci sono capitate numerose giornate in cui non erano disponibili parcheggi e i numerosi abbonati rimasti senza posto hanno sempre cercato di parcheggiare le auto in modo da non intralciare gli altri veicoli.

Ci pare a dir poco singolare che i pendolari paghino un servizio di posteggio al Comune di Verdellino del quale non possono usufruire e vengano poi oltretutto multati dallo stesso Comune.

Non vale a questo punto il principio per cui se non posso erogare il servizio devo rimborsare l’utente? A chi ci rivolgiamo ora per farci rimborsare l’abbonamento visto che non usufruiamo del parcheggio?

Inviamo queste domande all’Amministrazione Comunale di Verdellino al fine di capire come comportarci, sperando di non essere di fronte al solito caso di dover subire oltre al danno della mancanza del posto dove parcheggiare la beffa di venire multati!

I pendolari

Alessandro Gotti

Andrea Carminati

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da enrico_tartaglione

    Scusatemi… se ho necessità di parcheggiare la mia auto dal sabato pomeriggio a mercoledì come funziona per il pagamento?

  2. Scritto da simone_marini

    Io utilizzo quel parcheggio tutti i giorni. Ci sono sempre auto al di fuori degli spazi e che spesso bloccano il transito obbligando i veicoli a procedere contro mano! Altro che multe, io procederei alla rimozione. Per non parlare delle auto sul marciapiedi. Chi ha scritto l’ articolo ha mancato menzionare che esiste un altro parcheggio vicinissimo alla stazione, due minuti a piedi o forse meno, che ha sempre dei posti liberi, ma fare due passi forse per molti è un problema. Pertanto trovo che chi ha avuto il coraggio di lamentarsi si sia resto quanto meno ridicolo. Tempo fa io non sono riuscito a pagare in quanto il distributore di biglietti accetta solo la cifra precisa e non da resto, magari questo è u problema; comunque con la polizia locale non mi sono lamentato della multa in se ma del fatto che non venissero multati i geni che sostano al di fuori degli spazi. Mi sono lamentato più volte e finalmente qualcosa hanno fatto. Ma contro l’inciviltà e la malavoglia nulla si può fare.