BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamasca Onlus, che spettacolo: 31 medaglie conquistate agli Assoluti di Saronno

Weekend storico per Saronno e per l’intera Lombardia, che per la prima volta hanno ospitato i Campionati Assoluti FISDIR Vasca corta 2016. Oltre 300 atleti hanno preso d’assalto la piscina di via Miola, dando vita a battaglie entusiasmanti e caratterizzate da altissimi contenuti tecnici. Ne sono scaturiti ben 10 record italiani, a testimonianza del valore dei partecipanti e anche dell’efficienza della macchina organizzativa.

E la PHB si è presa la scena, dando l’ennesima prova di un team solido in tutti i suoi elementi, con le sue punte in grado di ottenere record e ori in quantità. Il bottino totale del weekend è stato di 31 medaglie, leggermente meno rispetto all’Edizione 2015 (furono 34), ma con tanti ori in più: 17 titoli italiani e medaglie d’oro, condite da 8 argenti e 6 bronzi (gli Assoluti Invernali assegnano medaglie per categoria, e non con la formula Open). Il tutto nonostante l’assenza di Giorgio Amadei, alle prese con un problema al gomito (in bocca al lupo di pronta guarigione a lui).

Ancora una volta tra i migliori non si può non citare Sabrina Chiappa: la carvichese ha infatti stampato il nuovo primato europeo sui 50 Rana (che vale anche come primato mondiale juniores e ovviamente come primato italiano), con il tempo di 49″43, migliorando di circa mezzo secondo il suo precedente primato ottenuto agli Europei di Loano lo scorso novembre.

Sabrina Chiappa, Francesco Piccinini e Michela Gibellini hanno conquistato 3 ori nelle 3 gare individuali disputate, mentre 2 ori individuali a testa li hanno conquistati Francesco Terzi e lo squalo di Sorisole, Andrea Tassetti. Ottimo l’esordio agli italiani di Luca Yutaka Begnini, che ha conquistato due medaglie di bronzo oltre a essere stato protagonista delle staffette.

I risultati dei Campionati Assoluti FISDIR Vasca corta Saronno 2016 dicono infatti che nelle staffette siamo ancora sul podio: delle 4 staffette disputate portiamo a casa un oro (nella 4×50 mista femminile) e 3 argenti. In generale tutti i nostri atleti hanno portato a casa almeno due medaglie (individuali o di staffetta).

La Rari Nantes Saronno, società organizzatrice, può sorridere anche per il buon esito della manifestazione. “Siamo fieri di ciò che abbiamo fatto nell’anno in cui Saronno è Città Europea dello Sport – dice Lorenzo Franza, vice presidente della società -. Abbiamo ricevuto tanti complimenti dai team partecipanti, speriamo di aver lasciato un segno importante. Tengo a ringraziare per la collaborazione il Comune e tutti coloro che ci hanno aiutati in questi giorni”.

L’impianto di via Miola ha ospitato lunedì e martedì il raduno della Nazionale italiana FISDIR, che ha convocato 23 nuotatori. Tra questi, ben 8 lombardi e due cuffie PHB protagoniste del weekend, Sabrina Chiappa e Francesco Piccinini. Il collegiale sarà un momento fondamentale della preparazione della squadra azzurra per i Trisome Games, le Olimpiadi dedicate agli atleti Down, la cui prima edizione andrà in scena dal 15 al 22 luglio a Firenze.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.