BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Foppa, con Montichiari bastano tre set: sono punti d’oro per i playoff

Finisce in tre set. Tre set che regalano alla Foppapedretti la vittoria. Un successo per il pubblico del PalaNorda, instancabile nel trascinare la squadra verso i tre punti strappati a Montichiari. In una sfida che per entrambe le squadre rappresentava un importante passaggio in chiave playoff e per la quale la Foppapedretti si è presentata in campo affamata, aggressiva, tenace e determinata.

LA GARA
Montichiari arriva a Bergamo con Dalia, Brinker, Tomsia, Barcellini, Sobolska, Gioli e il libero Carocci. La Foppapedretti risponde con il sestetto delle ultime sfide: Gennari, Aelbrecht, Paggi, Barun, Lo Bianco, Sylla e il libero Cardullo.

Le rossoblù partono alla grande e sono subito avanti 12-2. Montichiari prova a reagire con Brinker, ma sul fronte bergamasco tutti i terminali offensivi sfruttano al meglio le giocate di Lo Bianco, Gennari su tutte. E il primo parziale si chiude al 25-15.

L’entusiasmo non si placa e la Foppapedretti diventa immarcabile: Gennari viaggia con il 100% di palle messe a terra nel campo avversario, Barun al 50% e Paggi al 40%. E anche il secondo set scivola nelle mani delle padrone di casa: 25-16 e si ricomincia.

Montichiari prova a premere sull’acceleratore e un turno di battuta porta le bresciane in vantaggio al time out tecnico 12-8. E allora dentro Celeste Plak per Barun. Il gap si riduce e l’aggancio arriva proprio con un attacco di Plak per il 16 pari. Da qui è punto a punto fino al break firmato da Gioli per il 20-17 bresciano. Paggi accorcia le distanze e Sylla firma il 21-21 E firma anche due muri consecutivi che valgono il sorpasso del 23-22. Brinker riporta la parità ma è ancora Sylla la protanista che porta al primo matchball. Tomsia lo annulla e Gennari porta il secondo. Un muro di Lualdi lo annulla e allora Gennari ne conquista un altro. E proprio un muro della schiacciatrice numero 6 ferma la rimonta e sigla la vittoria.

IL COMMENTO
Paola Paggi: “L’aggressivita in partenza credo sia importante e dia un segnale forte alla squadra avverssaria. Questo è quello che stiamo cercando di fare. Paga rimanere attente, concentrate e aggressive sin dalla prima palla”.

IL PROSSIMO MATCH
Domenica alle 17 c’è Igor Gorgonzola Novara-Foppapedretti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da franz_bell

    …brave..brave…bravissime..avanti così…aldo