BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Neve e pioggia aprono il weekend: maltempo fino a giovedì previsioni

Nuova intensa perturbazione in azione sull'Italia con piogge e temporali: tanta neve sulle Alpi fino a quote basse e altre precipitazioni a tratti fino al 10 marzo.

Più informazioni su

“Continuerà almeno fino a giovedì 10 la scorribanda di perturbazioni sull’Italia che, a fasi alterne, manterranno un clima piovoso e anche a tratti un po’ freddo” – Lo dice in una nota il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera che aggiunge – “La seconda forte perturbazione del mese di Marzo è già in azione in questo fine settimana mentre una terza arriverà tra martedì e mercoledì”

Sarà un week-end di maltempo per l’Italia. Sta transitando in queste ore la forte perturbazione alla base della nuova ondata di maltempo sulla nostra Penisola in questo fine settimana. Sabato precipitazioni diffuse bagneranno gran parte delle regioni del Nord Italia, la Toscana e la Sardegna e si stenderanno poi al resto delle regioni centrali. Sulla Liguria i fenomeni potrebbero risultare intensi. Abbondanti nevicate si avranno sulle Alpi fin verso i 300-500m al Nordovest, i 600-900m al Nordest. Neve a Torino, Asti, Cuneo, e Varese. Sull’Appennino centro-settentrionale la neve cadrà dagli 800-1200m. In serata il tempo tenderà a migliorare dall’estremo Nord Ovest mentre piogge e temporali si sposteranno verso il Sud Italia a partire dalla Campania. Soffieranno venti ancora una volta sostenuti, dapprima di Scirocco, poi di Ponente e Maestrale, con raffiche anche di oltre 70-80km/h in particolare su Ligure, Tirreno, Ionio e Sardegna

Domenica la perturbazione si muoverà verso il Centro Sud attenuandosi. Avremo una giornata all’insegna della diffusa instabilità al Centro Sud e Sardegna con piogge ed acquazzoni qua e là sebbene meno intense rispetto al giorno precedente. Una variabilità interesserà il resto della Penisola con qualche piovasco diurno tra Emilia Romagna, Mantovano e Triveneto e poi in serata tra Piemonte e Lombardia. Le temperature nel week-end caleranno al Nord per l’arrivo di aria un po’ più fredda da Nord mentre risulteranno gradevoli al Sud a causa dei venti di Scirocco.

Situazione instabile anche la prossima settimana. La Penisola si troverà inserita in un canale di bassa pressione che fino a metà settimana determinerà precipitazioni sparse  seppur alternate a delle parentesi soleggiate e asciutte. Solo da venerdì l’alta pressione dovrebbe avanzare verso l’Italia portando un generale miglioramento – concludono da 3bmeteo.com

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.