BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Elav Meeting Point: domenica mattina colazione con musica dal vivo foto

Torna Sunday Morning, il format di Invisible°Show che porta la musica alle 10.30 di domenica mattina. Teatro a cielo aperto del primo concerto mattiniero del 2016 è Piazza della Libertà dove sarà in corso Bergamo Film Meeting e dove sarà attivo l'Elav Meeting Point, punto d'incontro fra cultura cinematografica e musicale ma soprattutto punto d'incontro.

Con Sunday Morning, Invisible°Show vuole elevare la domenica mattina a momento spirituale accompagnato dal suono, come storicamente accade durante le funzioni sacre che trovano proprio nella domenica mattina lo scenario migliore.

Nel momento della giornata in cui la concentrazione e l’atmosfera raggiungono l’apice della loro potenzialità, in Piazza della Libertà risuoneranno le dolci note degli strumenti a corda dell’artista britannica Ruth Gordon, cantautrice di ispirazione folk mistico e leggendario, legata alla terra e alle radici della tradizione nordica.

“La mattina ha l’oro in bocca”. Sunday Morning, contraltare pubblico e alla luce del sole degli appuntamenti solitamente segreti e notturni di Invisible°Show, ha avviato Sunday Morning nel 2014 con le esibizioni a Bergamo dell’indiana Tritha e dell’americana Orion Rigel Dommisse, continuando nel 2015 con il trio statunitense Powerdove nella prestigiosa cornice dell’Accademia Carrara, fra i quadri della pinacoteca.

Nell’esaltazione della mattina, nella magia della domenica, la musica, suonata dal vivo, non come sottofondo della propria serata ma ascoltata nel suo valore assoluto, vissuta allo stesso livello dell’artista, senza palco, corona un altro momento fondamentale al quale spesso non viene data la giusta importanza, un rito che accomuna l’umanità e tutti i suoi popoli: la colazione, per un risveglio cullato dalle dolci sonorità di Ruth Gordon.

elav 2

Elav Meeting Point
Il Birrificio Indipendente Elav accoglie con entusiasmo l’innovativa proposta della musica dal vivo la domenica mattina, inserendo Sunday Morning, in programma per domenica 6 marzo, nella programmazione musicale che si svolge dal 3 al 13 marzo all’Elav Meeting Point di Piazza della Libertà. Lo spazio gestito da Elav sarà il punto d’incontro tra la cultura cinematografica e quella musicale ma soprattutto un punto di incontro fra cinefili, musicofili e non. Lo spazio, aperto tutti i giorni dalla mattina alla sera, sarà attrezzato per mettere a disposizione la possibilità di fare colazione sulle note di Ruth Gordon aggiungendo un tocco originale ai classici ingredienti: verrà presentata la nuova Reggae Coffee Stout, nulla di più adatto per un perfetto Sunday Morning con bretzel dolci e salati.

Ruth Gordon
Ruth Gordon, musicista di Bristol, suona quanti più strumenti a corda riesce a maneggiare (fra cui un banjo di nome Jane) ed una voce soprano fragile e melodiosa.
Da sempre attiva nella scena folk indipendente della sua città, ha suonato nella band british-folk Cakes and Ale e nei The Ninetree Stumblers, trio old-time che reinterpreta brani country, blues, bluegrass e rag della più vecchia tradizione americana.
Nel 2015, con il collettivo Orkney Cavalcade ha compiuto da Bristol un tour della Gran Bretagna per giungere, durante il solstizio d’estate, nell’isola di Egilsay nelle Orcadi scozzesi, terra ricca di resti dell’età neolitica come l’ancestrale Cerchio di Bogdar. Il collettivo di musicisti ha così ripercorso il viaggio compiuto nel 3000 a.C dagli antichi uomini per colonizzare l’arcipelago, a bordo di un van chiamato Bertha.

Lontana anni luce dalla ripetizione e da un’inutile ricerca del vintage, Ruth Gordon reinventa in ogni momento il suo personale ed attuale folk pizzicato e gentile, fatto di racconti tra l’onirico ed il bizzarro, storie di radici, mari e draghi dormienti.
Con Ruth Gordon il progetto Sunday Morning di Invisible°Show continua a santificare la domenica mattina come il momento più adatto per un convivio musicale e spirituale, con una voce femminile.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.