BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Accessori di qualità: tra moda e divertimento allo Spazio FaSe di Alzano

Domenica 6 marzo Factory Market torna per la seconda volta quest'anno sempre all’interno ex cartiere Pigna di Alzano Lombardo

Allo Spazio FaSe di Alzano si rinnova l’appuntamento con il vintage di qualità. Domenica 6 marzo Factory Market torna per la seconda volta quest’anno sempre all’interno ex cartiere Pigna di Alzano Lombardo, complesso industriale unico edificato a fine Ottocento.

L’iniziativa si tiene dalle 10 alle 21, una giornata-evento all’insegna della moda e dello stile, del buon gusto e del divertimento, con tante proposte per tutti i gusti e per tutte le età.

Il cuore dell’iniziativa è la mostra mercato, un expo-market con 80 espositori provenienti da tutta Italia, che presenteranno le proprie creazioni: designer, makers, creativi, abbigliamento, curiosità, illustratori, artigiani ed artisti invaderanno i colonnati liberty del secondo piano di Spazio FaSe.

Oltre all’ampia esposizione, non mancherà la buona cucina, che conterà due macro aree con proposte per tutti i gusti: merende, dolci americani, birre artigianali, prodotti locali, hamburger, pizze, l’immancabile Spritz delle 19, frutta fresca, prodotti bio e vegan e molto altro ancora.

Per i più piccoli, poi, c’è un’area bambini, allestita in collaborazione con il gruppo di “mamme-moderne” Mothern in un loft in legno in cui giocare, rilassarsi, imparare, leggere e fare merenda. E il tema di questo mese è lo spazio.

Infine, viene proposto un ricco programma di attività per divertirsi e stare in compagnia. In questo caso spicca l’area dedicata a workshop curati da alcuni degli artisti e designers che partecipano al Factory Market, con ospiti speciali, mostre e presentazioni.

Sarà possibile cimentarsi in diversi atelier, a partire dalle 14 alle 15 il pomeriggio si apre con “Ispirazioni ‘Kintsugi’”, da una pratica giapponese, l’antica arte di riparare con l’oro saldando i frammenti di un oggetto rotto, a cura di Codesign. Quindi, dalle 15,30 alle 16,30 è la volta di “Caleidocicli ‘Origami mutanti’”, geometrie dinamiche che cambiano forma attraverso le proprie mani, a cura di Codesign. Quindi, dalle 17 alle 19 “Legatoria”, realizzazione di due libretti rilegati con due diverse tecniche di legatoria utilizzando carta di scarto e riciclo, a cura di Yuuy.

Lo Spazio Fase – ex cartiere Paolo Pigna è ad Alzano Lombardo in via Pesenti, 1.

Factory Market nasce nel 2011 come piccolo mercatino vintage e handmade nel parco storico di Sant’Agostino sulle mura venete di Bergamo Alta;  dopo 3 anni trascorsi in alcune delle location più affascinanti della città, trova la sua casa nel complesso ex Cartiere Pigna, ora Spazio FaSe, diventando in poco tempo uno dei punti di riferimento in Italia per quanto riguarda handmade, giovani talenti, design e artigianato contemporaneo.

La kermesse è promossa da Coffee.n.Television, un progetto attivo ormai da 10 anni; nato come un negozio d’avanguardia da un’idea di Nicoletta Brescianini e Alberto Guerrini, oggi è una società di organizzazione eventi, conosciuta per Factory market e per altre inziative di natura musicale. Influencers e consulenti creativi, da questa stagione sono direttori artistici di Spazio FaSe, dove hanno dato vita a eventi di successo.

Spazio FaSe è un complesso di edifici industriali recuperati da una cartiera dismessa di fine ‘800 (Fabbrica Storica ex-Pigna)  e si propone come modello sperimentale per la rigenerazione economico-sociale del territorio. Situato nel cuore di Alzano Lombardo, nasce non solo come punto strategico per ospitare differenti esperienze, ma anche come contenitore di idee, promotore di cultura e coscienza ambientale, con un occhio attento e recettivo sul territorio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.