BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Marzo pazzo, breve tregua, ma poi tornano freddo, pioggia e neve previsioni

Il tempo è destinato a peggiorare dal Nord Ovest già nella serata di venerdì per l'arrivo dell'ennesima perturbazione.

Più informazioni su

“L’impulso freddo sta attraversando rapidamente l’Italia e si sposta verso le regioni adriatiche – lo afferma il meteorologo di 3bmeteo.com Daniele Berlusconi, che prosegue –  mercoledì piogge e temporali stanno interessando Nord Est e gran parte del Centro Sud, con neve fino a quote collinari tra Veneto, Emilia orientale, Romagna e Marche; a tratti nevica fino in pianura a ridosso dell’Appennino bolognese e modenese. Il vortice di bassa pressione è alimentato da aria molto fredda che ha valicato le Alpi e ha determinato anche un brusco calo delle temperature, soprattutto in montagna, dove la colonnina di mercurio è tornata sotto lo zero”.

Il tempo è invece già rasserenato al Nord Ovest, ed entro mercoledì sera è atteso un miglioramento anche al Centro e al Nord Est. Il vortice sarà seguito da forti venti di maestrale in Sardegna e sul Tirreno.

Una tregua temporanea è attesa durante la giornata di venerdì, seppur con ancora acquazzoni sparsi al mattino sulle regioni meridionali, ma il tempo è destinato a peggiorare dal Nord Ovest già in serata per l’arrivo dell’ennesima perturbazione di questa serie. Sabato tornerà a piovere, anche intensamente, dapprima al Nord e poi anche al Centro, con nevicate a quote piuttosto basse, in collina al Nord Ovest, oltre 600-800 m al Nord Est, dai 1000-1200 m sull’Appennino settentrionale. Al Sud la giornata sarà discreta con le prime piogge che giungeranno solo in serata in Campania. Domenica ancora instabile con occasione per altre piogge ed acquazzoni, specie al Nord Est, Tirreniche e Meridione.

“Si preannuncia un Marzo molto vivace, a tratti freddo e ventoso sulla nostra Penisola. L’anticiclone europeo, che ha dominato tutta la prima parte dell’Inverno, rimarrà defilato in Atlantico anche nei prossimi giorni, permettendo la discesa di nuovi impulsi di aria fredda verso la Stivale. Non ci sarà una partenza anticipata della Primavera”, concludono da 3bmeteo.com, ma la prima parte del mese sarà caratterizzata dal transito di frequenti perturbazioni e di temperature anche sotto le medie del periodo.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.