BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il parcheggio di piazza Setti chiude: cordoglio e ironia in rete e non solo fotogallery

Considerato uno dei punti di ritrovo più gettonati e strategici della città di Treviglio, la sua prossima demolizione ha dato origine ad un vero e proprio cordoglio in rete. In molti tra i fruitori abituali del parcheggio hanno postato su Facebook, come per ricordo, delle fotografie raffiguranti la piazza nelle ultime sue ore di vita.

Piazza Setti ha definitivamente chiuso i battenti. Dalla mattina di mercoledì 2 marzo lo spazio è stato chiuso al traffico per l’inizio dei lavori di riqualificazione che avranno una durata totale di 18 mesi.

Considerato uno dei punti di ritrovo più gettonati e strategici della città, la sua prossima demolizione ha dato origine ad un vero e proprio cordoglio in rete. In molti tra i fruitori abituali del parcheggio hanno postato su Facebook, come per ricordo, delle fotografie raffiguranti la piazza nelle ultime sue ore di vita. 

Da decenni, infatti, piazza Setti è stata, vista anche la sua posizione centrale, un punto di aggregazione per intere generazioni di trevigliesi. E se da un lato lo smantellamento del parcheggio rattristisce, dall’altro infiamma, e non poco, le proteste. Su alcuni degli alberi che affondano le loro radici negli spazi verdi interni alla piazza, infatti, sono stati affissi alcuni necrologi in ricordo della “scomparsa del buon senso”.

Un colpo di coda di quella che è stata una strenua quanto lunga battaglia per dire “no” alla realizzazione del parcheggio interrato. “Non fiori ma ruspe – recita in un passo il manifesto mortuario – . Le ceneri, andate in fumo assieme a 6 milioni di euro dei trevigliesi, saranno sparse in loco”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.