BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Muratore scomparso: sospese le ricerche, ma la Procura continua a indagare

Al momento, restano due le piste più accreditate secondo gli inquirenti: l'allontanamento volontario o l'epilogo più tragico, quello del suicidio.

Sospese, dopo 18 giorni, le ricerche sul lago di Franco Fiorini, il muratore 45enne scomparso lo scorso 13 febbraio a Sarnico (leggi qui).

La decisione è arrivata dopo un vertice in Prefettura: al tavolo tecnico per gli addetti ai lavori, ha partecipato anche il sindaco di Sarnico Giorgio Bertazzoli.

Eventuali riprese saranno da prendere in considerazione soltanto in presenza di indizi, tracce o segnalazioni ritenute significative dalla Procura di Bergamo.

Continuano, invece, le indagini del pm Emanuele Marchisio sulla vita di Franco Fiorini: i suoi comportamenti, le sue abitudini, le sue frequentazioni e la situazione economica e lavorativa.

Al momento, restano due le piste più accreditate secondo gli inquirenti: l’allontanamento volontario o l’epilogo più tragico, quello del suicidio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.