BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Torna la neve in Bergamasca, e per tre giorni sarà maltempo previsioni foto

“Saranno tre giorni di tempo perturbato sull'Italia causa del passaggio di un intenso vortice di bassa pressione che stazionerà sul Mediterraneo, alla base di piogge abbondanti, venti forti e tanta neve sulle Alpi ma fino a quote basse al Nord Ovest”

Più informazioni su

Sono tornate a imbiancarsi le cime bergamasche. E per tre giorni sarà maltempo.

Dalla tarda serata di venerdì 26 febbraio sta nevicando in diverse zone di montagna della nostra provincia, come si vede dalla prima foto, scattata da una nostra lettrice Gloria Barcella sul monte Misma a Cenate Sopra, o dalla seconda, quella della Cima dei trenta passi da Lovere.

Saranno tre giorni di tempo perturbato sull’Italia causa del passaggio di un intenso vortice di bassa pressione che stazionerà sul Mediterraneo, alla base di piogge abbondanti, venti forti e tanta neve sulle Alpi ma fino a quote basse al Nord Ovest.

Lo dice in una nota il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera che aggiunge – “L’inverno proprio nelle sue battute finali recupera il periodo siccitoso che ha interessato la Penisola nella prima parte dell’Inverno .”

“Due saranno le ondate di pioggia che interesseranno l’Italia” – spiegano gli esperti di 3bmeteo.com – “la prima nella giornata di sabato con piogge e temporali da ovest verso est. Pioverà in particolare al Nord, Toscana, Umbria e Sardegna con fenomeni anche a carattere temporalesco tra Liguria e Toscana.

La seconda arriverà tra domenica e lunedì e sarà più intensa. In tal frangente il maltempo si accanirà ancora sui versanti tirrenici con altre piogge e temporali tra Liguria, Toscana, Lazio e Sardegna; coinvolta anche la Campania, meno le restanti regioni meridionali. Le piogge impegneranno anche il Nord e torneranno ad essere intense, specie in serata. Le precipitazioni potrebbero risultare abbondanti su Prealpi, pedemontane, Friuli Venezia Giulia, Liguria ed alta Toscana, con picchi complessivi talora superiori ai 150mm.”

“L’altra caratteristica dell’approfondimento del vortice sul Mediterraneo saranno i forti venti di Scirocco che spazzeranno soprattutto il Centro Sud e le Isole con raffiche anche superiori ai 100 km/h.” – aggiungono gli esperti – “per tale motivo saranno possibili mareggiate intense nei tratti esposti e difficoltà nei collegamenti con le Isole. Acqua alta a Venezia.

“Martedì l’area di bassa pressione si muoverà verso sud est ed il maltempo allenterà la presa. Tuttavia l’alta pressione rimarrà defilata in Atlantico ed appare probabile che altre perturbazioni possano raggiungere l’Italia nella prima settimana di Marzo portando ulteriori piogge e temporali” – concludono da 3bmeteo.com

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.