BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lavori su piazzale Sant’Antonio: cantiere di due mesi

Sono iniziati nella mattina di venerdì 26 febbraio i tanto attesi lavori di sistemazione e rifacimento di piazzale Sant’Antonio a Valtesse: gli operai della ditta Assolari di Valbrembo hanno delimitato questa mattina l’area di cantiere e avviato i lavori che nei prossimi due mesi caratterizzeranno l’area.

Sono iniziati nella mattina di venerdì 26 febbraio i tanto attesi lavori di sistemazione e rifacimento di piazzale Sant’Antonio a Valtesse: gli operai della ditta Assolari di Valbrembo hanno delimitato questa mattina l’area di cantiere e avviato i lavori che nei prossimi due mesi caratterizzeranno l’area.
Diverse le novità previste dal progetto sull’area: la ridefinizione degli stalli di parcheggio (che rimarranno tutti liberi, con linee di colore bianco) attraverso la suddivisione in due parti dell’attuale area destinata al campo sportivo, la creazione di un passaggio in sicurezza per i bambini e le famiglie (passaggio che dall’imbocco del piazzale condurrà direttamente alla scuola e allo spazio autismo che si affacciano sul piazzale), il rifacimento del campo da pallacanestro, la ripavimentazione di un ampia porzione del piazzale stesso sono alcune delle azioni previste.

 

Un intervento richiesto da molti anni da parte del quartiere e dai giovani che frequentano gli spazi: “Si tratta di un lavoro molto atteso dai giovani del quartiere, che hanno partecipato in diverse fasi alla definizione del progetto: – spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici Marco Brembilla – i posti auto aumentano dagli attuali 26 ai 28 previsti, con parte dell’ex campo sportivo, al momento notevolmente degradato e non utilizzato, destinato a parcheggio. I lavori dovrebbero concludersi entro un paio di mesi, anche se sarebbe preferibile attendere climi più caldi per la posa del fondo del campo da pallacanestro.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.