BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gruppo Italcementi: per la prima volta votati rappresentanti sindacali

Per la prima volta si sono svolte le votazioni per l’elezione dei rappresentanti sindacali dei lavoratori (Rsu) al Ctg Spa di Bergamo, società del Gruppo Italcementi che raggruppa dipendenti del centro di ricerca, sviluppo ed innovazione di i.lab di Stezzano (Kilometro Rosso)

Per la prima volta si sono svolte le votazioni per l’elezione dei rappresentanti sindacali dei lavoratori (Rsu) al Ctg Spa di Bergamo, società del Gruppo Italcementi che raggruppa dipendenti del centro di ricerca, sviluppo ed innovazione di i.lab di Stezzano (Kilometro Rosso) e gli ingegneri e gli altri tecnici di supporto agli impianti industriali della sede del Gruppo di via Camozzi a Bergamo.

Alle votazioni, che si sono tenute in entrambi i siti, sia presso la Sede Centrale del Ctg sia a Stezzano, venerdì 19 e lunedì 22 febbraio, hanno partecipato 131 lavoratori sui 193 aventi diritto, con una percentuale di votanti del 67,88%.

L’unica lista presentata è stata quella della Fillea Cgil che con i suoi 6 candidati ha ottenuto 130 voti (registrata solo una scheda bianca). Sono stati eletti Alberto Alfieri, Federica Angeloni, Paolo Bovarini, Flavio Rota e Alessandro Zappoli.

“Si tratta di un risultato importante e di particolare significato, visto che rappresenta la prima costituzione effettiva di una Rsu all’interno della sede di Italcementi” ha commentato Luciana Fratus della Fillea Cgil di Bergamo. “In questa fase delicata per il Gruppo che, a seguito dell’accordo di acquisizione da parte dei tedeschi di HeildebergCement, sta vivendo una pesante riorganizzazione, è un segnale forte della volontà dei lavoratori di partecipare e di incidere sui futuri assetti aziendali. L’alto coinvolgimento al voto è ancora più rilevante se si tiene conto del fatto che numerosi lavoratori si trovavano in trasferta e non hanno potuto votare. Ringrazio tutti i delegati, eletti e non, che in questi mesi si sono impegnati per raggiungere questo risultato, come pure i lavoratori che sono venuti a votare”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.