BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ponte San Pietro, l’assessore “premia” l’assessore

Fa discutere a Ponte San Pietro un caso che vede protagonisti due assessori comunali della Lega Nord, partito che guida la giunta comunale dal 2011.

Fa discutere a Ponte San Pietro un caso che vede protagonisti due assessori comunali della Lega Nord, partito che guida la giunta.

Succede che presto l’assessore alle Politiche giovanili e sportive Matteo Macoli riceverà una borsa di studio per la laurea magistrale conseguita. Dalle mani di un collega di giunta, l’assessore all’Istruzione Marzio Zirafa.

Assolutamente nessun atto illecito: “Il signor Macoli riceverà la borsa di studio per merito, e non per altri motivi”, spiega l’assessore Zirafa.

E in effetti è tranquillo il laureato: “Non c’è nulla di male se un assessore riceve una borsa di studio. Ne ho ricevute  altre in passato, sia dal comune che dalla Fondazione Legler, e non penso ci sia nulla di scorretto”.

Tutto regolare, dunque, ma la decisione di assegnare il premio a un esponente dell’esecutivo sta causando tensioni e polemiche e la domanda che alcuni cittadini e qualche politico locale si fanno riguarda soprattutto l’opportunità di tale scelta. Peraltro, a poche settimane  dalle elezioni per il rinnovo del sindaco e dell’amministrazione comunale, e proprio mentre si parla di una frattura nelle file del Carroccio a Ponte San Pietro.

Alle urne il sindaco Valerio Achille Baraldi tenterà di ottenere un secondo incarico dopo l’elezione nel 2011.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.