BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Poliziotto fuori servizio scova due ladri di profumi al supermercato

Inseguimento e fermo di una coppia di Rumeni, professionisti di furti di profumi nei negozi, con occultati addosso profumi rubati per 170 euro

Il personale del Commissariato di Treviglio, dopo un inseguimento in auto e a piedi, lunedì 22 febbraio ha bloccato due cittadini rumeni, responsabili di furto di profumi al supermercato “Super dì” di via Alessandro Manzoni a Treviglio.

In particolare, un poliziotto del Commissariato in abiti civili, al termine della spesa al predetto supermercato, mentre era intento a caricarla sul bagagliaio della propria auto, ha notato una donna addetta alla vigilanza che inseguiva una coppia che si allontanava frettolosamente.

Immaginando si trattasse di un furto, ha chiamato direttamente al cellulare la Volante di zona. Nel mentre si è messo a inseguire a piedi anche lui la coppia che iniziava a scappare velocemente per via Bergamo, al fine di non farsi raggiungere.

Pochi istanti dopo la Volante si è parata di fronte ai due fuggitivi, tagliando loro la strada. I poliziotti scesi all’istante hanno bloccato subito l’uomo e lo hanno caricato sulla macchina; la donna, nel parapiglia, era riuscita a dileguarsi verso via Garzonieri, in direzione della periferia.

Dopo alcuni centinaia di metri però, tallonata dai poliziotti, ormai esausta per la corsa dissennata, è stata bloccata e successivamente caricata anche lei sul mezzo. Entrambi sono stati quindi accompagnati al Commissariato di Treviglio. Nel corso della perquisizione, occultati nei giubbotti di entrambi sono stati trovati svariati profumi per un valore di 170 euro, asportati proprio dal supermercato.

Tramite la Polizia Scientifica del Commissariato diretto da Angelo Lino Murtas, i due sono stati fotosegnalati, con prelievo anche delle impronte digitali che, inserite nel potente sistema A.F.I.S., hanno confermato i dati anagrafici. Si tratta di una coppia di cittadini rumeni: P.M. 26enne, e B.V. 24enne, domiciliati in provincia di Lodi, già bloccati e denunciati per analoghi furti di profumi in alcuni supermercati della Lombardia.

Le indagini continuano per ricostruire la destinazione dei profumi asportati nei vari furti, ma nel mentre i due sono stati comunque denunciati alla Procura della Repubblica di Bergamo, per furto in concorso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.