BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Come proteggere il patrimonio con il bail-in, se ne parla in Foppapedretti

“La protezione del patrimonio al tempo del bail-in” martedì 23 febbraio dalle 17.30 alle 19.30, nella sede di Foppapedretti Technology a Bolgare.

Un dibattito di grande attualità per investitori e imprenditori, con la partecipazione di esperti operatori di società di gestione a livello internazionale pronti a rispondere alle domande sui temi degli investimenti e della protezione del patrimonio.

Si parla infatti de “La protezione del patrimonio al tempo del bail-in” martedì 23 febbraio dalle 17.30 alle 19.30, nella sede di Foppapedretti Technology a Bolgare.

L’evento, organizzato dalla rivista economica Investire (partecipata al 100% da Consultinvest) con le società di gestione Nordea Investment Founds Italia e Neuberger Berman Italia, entrerà nei dettagli del bail-in: che cosa comporta per correntisti, azionisti e obbligazionisti della banca oggetto di salvataggio.

Ma si parlerà anche dei timori degli imprenditori, sia per l’impresa sia per il patrimonio familiare, di fronte ai rischi di fallimento delle banche. E non mancheranno i suggerimenti degli esperti, che spiegheranno anche come mettere al sicuro i patrimoni tramite gli strumenti finanziari e assicurativi.

Tra i relatori della serata il presidente di Foppapedretti Spa, Luciano Bonetti; l’avvocato Giovanna Aucone dello Studio legale Pg Legal; il direttore generale di Nordea Investment Funds Italia, Fabio Caiani; il responsabile distribuzione di Neuberger Berman Italia, Carlo Roncalli.

A moderare il dibattito Lionello Cadorin, giornalista economico finanziario.

Nel corso dell’evento, che ha riscosso molto successo tra gli imprenditori e i professionisti bergamaschi registrando oltre 170 iscrizioni, verrà anche premiato l’imprenditore del mese per la rivista Investire.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.