BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

In discoteca senza “sballo”: i giovanissimi di Romano dicono no all’alcool fotogallery

Grande successo a Romano di Lombardia per l'evento “Sottozero – La discoteca che non ti aspetti” con il quale i giovanissimi hanno voluto dimostrare che il divertimento non dipende dallo sballo.

Dire “no” all’alcool attraverso una serata in discoteca si può. E a crederci per primi sono stati i membri dello staff del “Pro.G – Giovani a Romano” che, nell’ambito di un progetto dedicato all’ascolto dei giovani dai 14 ai 30 anni, hanno organizzato, in collaborazione con Radio Number One, Solidalia e il Dipartimento per le dipendenze dell’Asl, l’evento “Sottozero – La discoteca che non ti aspetti”.

Peculiarità principale della serata, l’assenza totale di bevande alcoliche. Questo, per divulgare un messaggio importante rivolto soprattutto ai giovanissimi, per cui il vero divertimento non dipende in alcun modo dallo sballo. Punto di ritrovo l’ABeCedario Village di via Paolo VI, nel quale si sono radunati 253 ragazzi, tra preadolescenti e adolescenti, che hanno raggiunto il posto anche grazie all’istituzione di un servizio navetta ad hoc. Un successo conclamato, vista anche l’affluenza di presenze registrate.

Ad intrattenere il pubblico fino all’1 di domenica 21 febbraio la musica di Dj Ighye e della giovane Dj romanese Martyna, mentre al bancone, la preparazione di cocktail analcolici era affidata allo staff del bar Manhattan.

Un evento capofila, probabilmente, di quella che sarà una lunga serie e, sull’onda della buona riuscita del “Sottozero”, dal “Pro.G”, in particolare nella persona del consigliere comunale con delega alle Politiche Giovanili Chiara Brignoli, hanno annunciato che “l’entusiasmo percepito durante la serata di sabato 20 febbraio dai numerosi giovani che hanno deciso di divertirsi rispondendo all’invito ad una serata senza alcolici, dimostrando di potersi divertire senza sballo, ci sprona a programmare per il futuro altri eventi simili su questo tema”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.