BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Caso Yara, due periti abbandonano la difesa di Bossetti

I periti Giuseppe Dezzani e Paolo Dal Checco, lasciano la difesa di Massimo Bossetti. Proprio quando si inizia (stamattina, venerdì 19 febbraio) ad analizzare i contenuti dei computer sequestrati al presunto killer della piccola Yara Gambirasio.

I periti Giuseppe Dezzani e Paolo Dal Checco, lasciano la difesa di Massimo Bossetti. Proprio quando si inizia (stamattina, venerdì 19 febbraio) ad analizzare i contenuti dei computer sequestrati al presunto killer della piccola Yara Gambirasio.

Computer che, stando a quanto emerso fin qua, conterrebbro riferimenti a ricerche hot su tredicenni, l’età della vittima di Brembate di Sopra.

I due periti di parte, che fan parte di di uno studio (Difob) prestigioso, lo stesso che studiò la scatola nera della Costa Concordia per dirne una non parlano di screzi con il pool difensivo di Bossetti ma di altri incarichi, affermando che da tempo gli avvocati sono al corrente del loro passo indietro. Resta il fatto che si tratta di un colpo piuttosto duro per la difesa che non sembra li abbia ancora sostituiti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.