BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ortofrutta

Informazione Pubblicitaria

Al mercato è il momento dei kiwi, alleati contro malanni di stagione e colesterolo

Sono i kiwi il prodotto della settimana al mercato ortofrutticolo bergamasco. Frutti di stagione, sono uno dei fiori all’occhiello dell’Italia: infatti, il nostro Paese risulta essere uno tra i primi produttori di kiwi su scala mondiale.

Il prodotto attualmente disponibile manifesta un’eccellente qualità ed è disponibile con provenienza praticamente esclusivamente nazionale. Ciò è possibile grazie alla capacità di resistenza e adattamento della pianta all’ambiente: a differenza di alcune produzioni per le quali la configurazione pedoclimatica del territorio delle differenti regioni ha imposto la coltivazione di un prodotto rispetto all’altro, la pianta dell’actinidia (kiwi) si è subito dimostrata in grado di sopportare le differenze pedoclimatiche delle regioni del nostro territorio, permettendo un insediamento produttivo capillare che attraversa tutto lo stivale, dal Trentino alto Adige sino alla Sicilia.

Ricchi di proprietà benefiche per la salute e il benessere dell’organismo, i kiwi svolgono un’azione rinfrescante, dissetante, lassativa e diuretica, potenziano le difese immunitarie e proteggono la parete vascolare. Inoltre, contengono abbondanti quantitativi di vitamina C ed E, potassio, rame e ferro, che conferiscono al prodotto caratteristiche antisettiche e antianemiche. La presenza di minerali contribuisce a regolare funzionalità cardiaca e pressione arteriosa, mentre la vitamina C è utile nel prevenire e curare influenza e raffreddore. Ma non è finita qui: secondo alcune ricerche aiuterebbero a combattere molte forme di anemia e la debolezza dell’organismo, difenderebbero il corpo dagli effetti dei radicali liberi, ritardando l’invecchiamento e sarebbero un ottimo protettore di denti, gengive e vasi sanguigni. Infine, sarebbero utili per aiutare a ridurre il colesterolo.

In cucina possono essere consumati al naturale o in macedonia, ma anche per preparare originali primi piatti, come risotti e pastasciutta, per accompagnare secondi piatti con gustose tartare, oppure per dessert, crostate, torte, creme per dolci e bigné. Un consiglio nella scelta dei kiwi: il frutto deve presentarsi con la buccia integra e quindi senza segni particolari, con una forma regolare e non deve essere né troppo maturo né troppo morbido.

In cosmetica, molte creme e prodotti per i capelli e per la pelle sono a base di kiwi, capaci di avere un’azione purificante e rinfrescante.

Dando uno sguardo più in generale al mercato ortofrutticolo, gli effetti di un inverno contraddistinto da temperature piuttosto miti, non solo hanno determinato una campagna commerciale per le verdure con volumi superiori alla media e alle attese, ma anche un evidente anticipo sulla raccolta di prodotti peculiarmente primaverili. Pensiamo alle fragole: siamo appena a inizio anno e sui banchi dei fruttivendoli o dell’ambulante di fiducia possiamo già trovare ottime fragole nazionali tra le quali la reginetta delle varietà “candonga”, e da qualche giorno ci sono anche asparagi nazionali.

Tra i carciofi oltre alle tradizionali referenze con origine pugliese, sarda e siciliana, da questa settimana si rileva anche la disponibilità di carciofi con spine raccolti e coltivati sul ponente ligure, una quota di mercato sicuramente inferiore alle altre referenze, ma una maggior selezione del raccolto, giustifica prezzi che si attestano entro valori superiori a quelli della concorrenza.

Tra i prodotti locali, offerti in Mercato dai produttori bergamaschi, fa sempre bella mostra di sé l’ottima indivia scarola dei colli, per la quale quantità disponibili superiori alla norma e alle aspettative caratterizzano un prezzo del prodotto molto favorevole all’acquisto, oltre alla reginetta delle verdure locali, la produzione del territorio offre ancora: insalate a cespo, lattughino, valeriana, bietole da costa, bietole da taglio erbette, radicchi e cavoli verza. Intanto, dopo qualche settimana piuttosto burrascosa dei mercati europei, paiono essersi stabilizzate le quotazioni dei peperoni sia spagnoli sia siciliani ed è decisamente favorevole per il periodo il prezzo dei pomodori, per i quali a seconda delle varietà, si rilevano valori inferiori alla media del periodo. Tra le varietà di pomodoro forse meno conosciute, ma con caratteristiche organolettiche e sapore inconfondibile vi è sicuramente la varietà “marinda”.

Per concludere, per le zucchine sembra di trovarsi in piena stagione, quando fruttificano anche le piante dei nostri orti: ci sono grandi quantitativi disponibili e prezzi in linea alle quotazioni estive e non invernali, con consumi consoni al periodo, ma che non riescono ad assorbire tutta la disponibilità di prodotto.

La ricetta della settimana a cura delle nostre Amichesciroppate

Merenda time – Lollipop di KIWI
Ingredienti
1 kiwi
100 g. di cioccolato fondente
Anacardi, zuccherini, perline……
Stecchini
Procedimento
Sbucciate il kiwi utilizzando un pelapatate, tagliatelo a fette di 1cm circa, tamponatele con della carta assorbente.

Kiwi

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria, o nel microonde.

Kiwi

Infilzate la fetta di kiwi e immergetela nel cioccolato fino a meta’, spolverizzate con zuccherini, perline o granella di frutta secca, io ho scelto la granella di anacardi.
Posizionateli sulla carta forno fino a completo raffreddamento.

Kiwi

Teneteli in frigorifero fino al momento di addentarli.

Kiwi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.