BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gori risponde a Mentana: in Rai scelte persone capaci, ma io non c’entro

Essere renziani premia? domanda a Gori il giornalista del Corriere. "Io faccio il sindaco di Bergamo, vede come sono stato premiato?"

Il sindaco di Bergamo Giorgio Gori, intervistato da Nino Luca del Corriere della Sera davanti al Pirellone, commenta le nomine Rai e risponde a Enrico Mentana che l’aveva tacciato d’essere l’ispiratore di alcune tra le scelte più importanti, per esempio quella di Ilaria Dallatana, neo direttrice di Rai2, fondatrice con Gori di Magnolia e di Daria Bignardi, da lui lanciata nel Grande Fratello, prima edizione.

“Non comando io in Rai – si schernisce – non ho suggerito i nomi né a Renzi né ad Antonio Campo Dall’Orto. Le persone scelte sono brave a prescindere”.

Ilaria Dallatana “ha lavorato con me per 11 anni dalla nascita di Magnolia, poi sono andato via e lei ha fatto l’amministratore delegato, non credo sia neanche tanto renziana… credo sia una delle persone più capaci della tv italiana e mi fa piacere che se ne siano accorti”.

E sulla neo direttrice di Rai3 Daria Bignardi: “Non l’ho creata io: aveva condotto un programma sui libri, mi è venuta l’idea di proporle di condurre il Grande Fratello, ma parliamo del 2000, una vita fa”.

Ma lo stesso Campo Dall’Orto è legato a Giorgio Gori: “Ha lavorato con me per due-tre anni a Canale 5, nella note dei tempi  poi è andato a dirigere Mtv, è stato scelto di certo per le sue capacità e sono sicuro che non ha usato alcun bilancino per le nomine, anzi che nemmeno ha sentito Matteo Renzi”.

A proposito del premier Gori dice al giornalista che gli domanda se essere renziani premia: “Io faccio il sindaco di Bergamo, vede come sono stato premiato?”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.