BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Calcioscommesse, Atalanta parte civile contro Doni e Marilungo ma non contro Colantuono

Più informazioni su

E’ iniziato giovedì 18 febbraio, a Cremona, il processo “Last Bet” sul calcioscommesse che porterà davanti ai giudici 115 persone per le quali è stato chiesto il rinvio a giudizio: ci sono anche Cristiano Doni, Stefano Colantuono e Guido Marilungo, oltre al ct della Nazionale Antonio Conte.

Per la prima giornata è in programma l’udienza preliminare con le richieste di costituzione di parte civile. Tra i primi ad arrivare giovedì mattina l’avvocato Luigi Chiappero, legale dell’Atalanta, che aveva annunciato la costituzione di parte civile da parte del club.

Lo stesso avvocato Chiappero ha poi precisato che la società nerazzurra si è costituita parte civile contro Doni e Marilungo, perché per loro l’accusa è di associazione a delinquere, e non contro Colantuono perché l’accusa per il mister in relazione a Crotone-Atalanta (partita tra l’altro che non è stata ancora sentenziata dalla giustizia sportiva) è soltanto di frode.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.