BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Coppa Italia, colpaccio Foppa: 3-0 a Novara e final four conquistata

La Foppa vola alla final four di Ravenna. Il sogno Coppa Italia continua.

Con un 3-0 semplicemente perfetto le ragazze di Lavarini hanno spazzato via la corazzata Novara (in terra piemontese) e conquistato l’accesso all’atto finale della manifestazione che il 19 marzo le vedrà protagoniste in Romagna.

LA GARA – Si parte con capitan Paggi al centro e Miriam Sylla confermata in banda. Ed è subito 5-0 per le rossoblù. L’avvio della Foppapedretti è bruciante: Barun e Gennari non lasciano respiro alle difese di Novara e si va 10-2. Al time out tecnico è 12-4 e sul 14-4 ecco l’ingresso in campo di Bosetti e Malesevic che mettono a terra il 100% delle palle a loro disposizione, ma il gap da recuperare sulla Foppapedretti è troppo grande e Barun chiude il primo parziale sul 25-18.

Cambio di campo ed è subito 4-1, ma Novara reagisce e dal 6-2 per la Foppapedretti si arriva 6-5. E’ Caterina Bosetti a tenere acceso l’attacco delle piemontesi, ma Sylla e Barun rispondono colpo su colpo e al time out tecnico le rossoblù sono sempre avanti, 12-7. La bataglia si infiamma, Fawcett prende il posto di Fabris, ma Lo Bianco continua a regalare assist perfetti. E’ Guiggi a rispondere a rincorrere e ad avvicinare, Novaa arriva ad annullare quattro palle set, ma ancora una volta è la Foppapedretti a battere il colpo: 25-21. Due a zero. E si riparte con un ace di Miriam Sylla. Barun è implacabile anche a muro ed è 5-1, rientrano Bosetti e Fawcett e Bosio rileva Signorile in regia sul fronte Novara che si avvicina ma non riesce nell’aggancio. Il muro della Foppaedretti sembra invalicabile con Barun e Aelbrecht in prima linea, in difesa le rossoblù arrivano a raccogliere ogni palla: è 17-10. Rientra Signorile, ma Barun firma il 20-13, Novara prova l’ulima disperata reazione, ma questa Foppapedretti non concede oltre: è 25-18, è 3-0, è final four.

Il 19 marzo tutti a Ravenna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.