BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamo, crescono residenti e stranieri: la mappa interattiva con dati e comunità

Come ogni anno le statistiche demografiche del Comune di Bergamo fotografano alla perfezione la situazione della popolazione residente in città: consulta l'infografica interattiva con la divisione quartiere per quartiere.

Dopo il calo del 2013, quando da 121.137 si passò a 119.049, la popolazione residente nel Comune di Bergamo è tornata a crescere e a fine 2015 ha chiuso il secondo anno consecutivo con variazione positiva: dal leggero +0,8% del 2014 all’ulteriore +3,4% dello scorso anno, con 119.554 abitanti al 31 dicembre 2015.

E’ il primo dato che emerge dalle statistiche demografiche 2016 del Comune di Bergamo che ben fotografano i cambiamenti in atto in città: dalle fasce d’età più rappresentative alla distribuzione della popolazione per quartiere, dai residenti stranieri alle nazionalità più rappresentate.

In città le fasce d’età più “popolose” sono quelle 45-49 e 50-54 anni che vedono rispettivamente 9.654 e 9.672 persone, con una prevalenza di circa mille unità delle donne: prevalgono gli individui di sesso maschile, invece, nelle fasce d’età tra gli zero e i 24 anni.

Il quartiere con il maggior numero di residenti è il centro, con 16.936, ma è Loreto quello con la densità demografica più alta, 7.858 abitanti per chilometro quadrato: la densità più bassa, con 300, spetta ai Colli, Grumello con 1.684 il quartiere con il minor numero di abitanti.

Interessante anche l’evoluzione della popolazione straniera: dopo l’apice del 2013, con 20.042 abitanti, nel 2014 e nel 2015 il dato è risultato in calo e ha ripreso invece a salire nel 2016 quando si è passati da 18.853 a 19.206. Dieci anni fa erano 11.248, 20 anni fa 2.609. Prevalgono qui nettamente le donne, 10.380 contro 8.826, ma nei minorenni il rapporto è invertito (2.190 maschi, 2.100 femmine). Le fasce d’età tra i 30 e i 44 anni sono le più popolose, quasi 2.500 i bambini tra 1 e 9 anni.

La popolazione straniera si concentra soprattutto nel Centro, con 2.931 residenti (il 15,3% del totale degli stranieri), seguito da Celadina, con 1.943, e Borgo Palazzo, con 1.864. La maggiore incidenza della popolazione straniera si registra invece nei quartieri Malpensata, dove sono il 26,6%, Carnovali, il 24,8%, e San Tomaso, il 21,9%.

A farla da padrone nella graduatoria della popolazione straniera per nazionalità è sempre la Bolivia, comunità che conta 3.860 residenti, seguita da Romania, 1.766, e Ucraina, 1.635 in continuo incremento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.