BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Trattamento di acque reflue”: un nuovo brevetto per il Gruppo Esposito di Gorle

Un nuovo brevetto per il Gruppo Esposito, una nuova frontiera per il trattamento dei rifiuti.

Ecocentro Tecnologie Ambientali di Gorle, del Gruppo Esposito, ha infatti ottenuto il brevetto per l’invenzione della prima “macchina multifunzione per il trattamento di acque reflue”. Con questa nuova strada aperta la realtà bergamasca dimostra ancora una volta di non volersi fermare: continua ricerca, innovazione, prove, analisi, studi e collaborazioni con università restano infatti i punti strategici del Gruppo Esposito, gli stessi che hanno contribuito all’ottenimento del nuovo brevetto per il trattamento delle acque di scarico degli impianti di trattamento rifiuti.

In cosa consiste il trattamento delle acque reflue? Semplicemente nella rimozione dalle acque di scarto delle sostanze indesiderate concentrate sotto forma di fanghi.

Altre tecnologie impiantistiche, modifiche tecniche, apparecchiature all’avanguardia sono ora in fase di studio, a testimonianza che il Gruppo Esposito continua il suo investimento nella ricerca a favore della tutela dell’ambiente, da sempre un obiettivo primario per la realtà bergamasca.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.