BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Due mini-market e una strada vicino al futuro Palazzo dello Sport

L’area dell’ex concessionaria Longhi ospiterà due strutture commerciali. Un punto vendita Penny e Acqua&Sapone vicino ad una delle zone dove dovrebbe sorgere il futuro Palazzetto dello Sport.

L’area dell’ex concessionaria Longhi ospiterà due strutture commerciali. Un punto vendita Penny e Acqua&Sapone vicino ad una delle zone dove dovrebbe sorgere il futuro Palazzetto dello Sport.

Due mini-market, una nuova strada e una rotatoria. L’area che ospitava l’ex concessionaria Longhi in via Ghislandi a Bergamo si prepara ad una sostanziale trasformazione. Ospiterà due strutture di medie dimensioni commerciali (670 e 830 metri quadrati) per punto vendita alimentare del gruppo Penny e uno della catena Acqua&Sapone.

Il Consiglio Comunale di lunedì 15 febbraio ha deliberato l’attestazione dell’interesse pubblico e l’approvazione dello schema di convenzione con la Società Workinprogress Italia Srl di Milano per la realizzazione di nuovo edificio a destinazione d’uso commerciale in deroga.
L’attuale edificio verrà abbattuto e verrà costruita una struttura ad un solo piano con destinazione commerciale di 2.334 metri quadrati di superficie. Secondo la bozza di convenzione approvata lunedì sera, la società si impegna a realizzare una rotonda su via Ghislandi che collegherà via Bronzetti e via Codussi, oltre ad un tratto di strada che per ora si fermerà al sedime della tramvia della Val Seriana per poi in futuro proseguire e sfociare in via Serassi.

Perché in futuro?

Perché l’area in questione è vicina agli edifici dismessi dell’Ote che dovrebbero, il condizionale è d’obbligo, ospitare il futuro Palazzetto dello Sport.

I costi di realizzazione delle due opere stradali ammontano a 157.745,09 euro per il tratto di strada e a 260.398,16 euro per la rotatoria. Con un dettaglio: la somma relativa all’opera di urbanizzazione della rotatoria non concorre allo scomputo degli oneri di urbanizzazione dovuti.

Con questo intervento si gettano le basi per ridisegnare e riqualificare una parte di città e ospitare il nuovo palazzetto dello Sport.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.