BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ortofrutta

Informazione Pubblicitaria

Ipocalorici, nutrienti e antiossidanti, al mercato è il momento dei broccoletti fotogallery

Sono i broccoletti il prodotto della settimana al mercato ortofrutticolo bergamasco. Disponibili in abbondanti quantitativi, per la propria spesa dal fruttivendolo o dall'ambulante di fiducia si possono reperire a un ottimo rapporto tra qualità e prezzo.

Sono i broccoletti il prodotto della settimana al mercato ortofrutticolo bergamasco. Disponibili in abbondanti quantitativi, per la propria spesa dal fruttivendolo o dall’ambulante di fiducia si possono reperire a un ottimo rapporto tra qualità e prezzo.

Ricchi di proprietà benefiche per la salute e il benessere dell’organismo, contengono pochissime calorie e per questo vengono spesso consumati nelle diete ipocaloriche. Contestualmente, si distinguono per l’elevato potere nutrizionale, grazie a un abbondante contenuto di fibre e sali minerali (soprattutto ferro, fosforo, magnesio, potassio e calcio) e di vitamine, in particolare la A, la B1, la B2 e la C. Quest’ultima è utile anche per rafforzare il sistema immunitario e nei casi di infiammazione delle vie aeree superiori. Inoltre, i broccoletti hanno potere antianemico, emolliente, diuretico, cicatrizzante, depurativo e vermifugo, sono indicati nei casi di stitichezza cronica, riducono il rischio di cataratta e, come tutte le verdure, combattono la ritenzione idrica poiché aiutano l’organismo a disintossicarsi e a eliminare prodotti chimici nocivi.

Secondo alcune ricerche, poi, il consumo di broccoletti contribuirebbe a prevenire la crescita di cellule cancerogene, divenendo alleati nella prevenzione di varie forme di tumore, in particolare al colon, al pancreas, all’esofago, allo stomaco, all’utero, alla gola, al seno e ai polmoni.

Infine, grazie alla presenza di sostanze antiossidanti, aiuterebbero contro affezioni polmonari e asma, favorirebbero il benessere cardiovascolare, concorrendo a prevenire l’insorgenza di ictus e infarto, ma anche proteggendo le arterie dalle placche responsabili dell’arteriosclerosi.

In cucina, generalmente vengono consumati lessati o al vapore per esaltarne al massimo il gusto. Forse l’unico elemento negativo insito in questi ortaggi è lo sgradevole odore emanato durante la cottura, dovuto allo zolfo in essi contenuto in discreta quantità. È possibile evitarne l’odore spremendo un limone nell’acqua di cottura. Sicuramente la preparazione a vapore è quella che più delle altre esalta il sapore dei broccoletti e ne preserva inalterate tutte le proprietà salutari e nutritive. Nella loro scelta è utile verificare che le infiorescenze devono essere compatte, sode, di colore intenso, senza presentare ammaccature, parti ingiallite o cime fiorite. Le foglie devono essere consistenti e fragili al tatto, carnose e rompersi con suono secco.

Pulirli è semplice: basta eliminare le foglie e staccare le cime dal torsolo e successivamente lavarli accuratamente sotto l’acqua corrente.

Dando uno sguardo più in generale al mercato ortofrutticolo, pare proprio non essere l’annata favorevole per la campagna commerciale delle arance. Un raccolto con quantità superiore alle aspettative con un prodotto che nella massa è rappresentato da frutti di pezzatura medio piccola e consumi modesti, anche per quelli di fascia alta sono condizioni che svalutano pesantemente il vero valore dell’ottimo prodotto attualmente disponibile.

Tra le clementine, oltre alle referenze spagnole e italiane, questa settimana si rileva l’arrivo di una tipica varietà originaria del Marocco. Intanto, resta sempre di primo livello la qualità e la disponibilità di mandarini tardivi siciliani, anche in questo caso i consumi sono evidentemente inferiori alle attese, mentre si evidenzia un buon equilibrio tra domanda e offerta dei limoni, sia siciliani sia spagnoli, offerti a prezzi che garantiscono una corretta remunerazione anche al produttore.

Infine, si stabilizzano entro valori inferiori a quanto rilevato al scorsa settimana i prezzi delle fragole e in mercato si rafforza l’offerta di uve da tavola, bianche, rosate e nere provenienti dal Sudafrica e Sudamerica.

Per quanto riguarda la verdura, si registra un nuovo rialzo dei prezzi dei peperoni, senza distinzione tra un luogo d’origine e l’altro: attualmente più conveniente di qualche decina di centesimo di euro il prezzo del peperone rosso rispetto a quello giallo e i luoghi d’origine del prodotto attualmente disponibile sui mercati sono Spagna e Italia. Per il resto del comparto orticolo non si rilevano aumenti di prezzi, anzi in alcuni casi come per zucchine e cavolfiori, la disponibilità e talmente superiore alla media del periodo e alla richiesta così, in alcuni casi, i prezzi già bassi calano ulteriormente.

La ricetta della settimana a cura delle nostre Amichesciroppate

ORECCHIETTE CON I BROCCOLETTI 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

2 broccoli verdi di media misura

1 spicchio di aglio

400 gr di orecchiette fresche

4 filetti di alici sott’olio

olio evo qb

sale qb

PROCEDIMENTO

Pulite bene i broccoli selezionando le sole cimette, tagliandole dal torsolo.

Lavatele delicatamente sotto l’acqua corrente.

Mettete a bollire l’acqua in una pentola abbastanza grande.

Appena l’acqua inizierà a bollire salatela e aggiungete i broccoli.

Lasciateli cucinare per 5 minuti circa, fino a quando l’acqua riprenderá il bollore.

Solo a questo punto potrete aggiungere le orecchiette.

Mentre la pasta cuoce insieme ai broccoletti preparate a parte l’olio per il condimento.

Prendete una padella tipo wok  e fate soffriggere lo spicchio di aglio e le alici sott’olio.

Quando la pasta sarà cotta scolate il tutto e versate la pasta e i broccoletti nella pentola wok.

Fate insaporire per bene spadellando per qualche minuto.

Impiattate e servite a tavola!

Consiglio: per i più piccini evitate l ‘olio con le acciughe dal sapore decisamente più forte…basterá condire con un semplice filo di olio extravergine di oliva!

Buon appetito!

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.