BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Imago Vitae”: la medaglia di Luigi Oldani celebra gli 80 anni di Avis Bergamo foto

Avis Bergamo compie 80 anni e, in occasione della ricorrenza, lo scultore dalminese Luigi Oldani ha creato una medaglia in bronzo dorato che verrà consegnata durante il 51esimo Convegno Numismatico Nazionale.

Dal 1936 al 2016: AVIS Comunale Bergamo, Associazione di volontariato costituita tra coloro che donano volontariamente, gratuitamente, periodicamente e anonimamente il proprio sangue, compie 80 anni di attività.

Un anniversario speciale che prevede un programma fitto di iniziative ad iniziare dalla partecipazione al 51º Convegno Numismatico Nazionale,venerdì 12 e sabato 13 febbraio 2016, presso i saloni dello Starhotels Cristallo Palace di via Betty Ambiveri 35, con la consegna di una medaglia dedicata, nata dalla genialità dello scultore bergamasco Luigi Oldani, co-fondatore dell’Associazione Culturale “Artedalmine”, punto di riferimento per l’attività artistica locale, già vincitore del premio “Roma Capitale”, nonché Cavaliere dell’Accademia internazionale Greci Marino Accademia del Verbano, specializzato in incisioni e modellizzazioni di medaglie.

L’opera, coniata in bronzo dorato, con un diametro di 50 millimetri, è tratta dalla scultura “Imago Vitae” e raffigura, frontalmente, una donna che esce dall’acqua, facendo sbocciare da una ninfea un germoglio, con sullo sfondo un sole che sorge. Immagini simbolo di speranza e amore per la vita, valori fondamentali per AVIS Comunale Bergamo, il cui logo dedicato all’ottantesimo anniversario respira, finemente eseguito, sul retro della medaglia.

L’Associazione dei donatori del sangue di Bergamo, si aggiunge così alle preziose creazioni di Oldani raffiguranti, tra le altre: il 400° Anniversario dell’Apparizione in Borgo Santa Caterina, la Beatificazione di Madre Caterina Cittadini fondatrice delle suore Orsoline di Somasca (BG), i 100 viaggi apostolici fuori d’Italia del Papa, il 60° anniversario del Bombardamento di Dalmine e la prima medaglia in assoluto del pontificato del Santo Padre, Benedetto XVI.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.