BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Provincia e Prefettura, separate da 5 metri si spediscono raccomandate

Luca Serughetti, Consigliere Provinciale Lega Nord, denuncia il paradosso della burocrazia e l'inefficienza tra i due enti che condividono gli ingressi sullo stesso piano del palazzo in via Tasso.

Luca Serughetti, Consigliere Provinciale Lega Nord, denuncia il paradosso della burocrazia e l’inefficienza tra i due enti che condividono gli ingressi sullo stesso piano del palazzo in via Tasso.

“Questo è il risultato della burocrazia provinciale – scrive Luca Serughetti, consigliere provinciale della Lega Nord -. Infatti Prefettura e Provincia, nonostante siano semplicemente due diverse porte sullo stesso piano, riescono a scriversi tramite il sistema postale con inutili costi e ulteriori lungaggini. E’ quanto ha ammesso il presidente Rossi, rispondendo all’interpellanza del gruppo Lega Nord sui debiti mai saldati dalla prefettura”.

 

“Il conto è astronomico e si parla di circa 967.000 euro mai saldati – aggiunge Serughetti -. La soluzione levantina, nonostante se ne parli da quasi 2 anni, è stata inviare finalmente una raccomandata al dirimpettaio abusivo che sta di fronte all’ingresso della presidenza quando sarebbe bastata una pec certificata o una semplice consegna a mano con ricevuta. La raccomandata è riuscita a percorrere 8 km per fare il tour al centro di smistamento di Bergamo e tornare di nuovo in via Tasso per entrare nella porta a fianco di Rossi. Incredibile ma vero”.
“Rossi inoltre ha dichiarato al Consiglio che il contratto di locazione non è mai stato approvato dal Ministero – conclude il consigliere del Carroccio – quindi pare che i 500 metri quadri di appartamento in uso al prefetto, i 2392 metri quadri destinati agli uffici e i 15 posti auto nel parcheggio interrato siano occupati abusivamente da anni. Non male visto che la Provincia paga affitti per altre sedi esterne e poi non ha i soldi per le buche sulle strade”.

___________________________________
PROVINCIA DI BERGAMO
Via Tasso, 8

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Patrizio

    Troppe parole pochi fatti.
    Qualche anno fa non c’è stato un ministro che ha bruciato migliaia di leggi per migliorare anche la burocrazia?
    No erano solo esibizioni di piazza!
    Il carrozzone continua a fare fatica a muoversi.
    Dimezzare i politici e i loro stipendi è la cosa più urgente per ricominciare a camminare.