BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Arriva Christo, Iseolake rifà il look: portale “acchiappaturismo” del Sebino

Iseolake.info si rifà il look e si propone come motore della promozione turistica del Sebino: sfruttando la spettacolare installazione di Christo, la sponda bresciana e quella bergamasca del lago provano così a scalare le classifiche di gradimento dei viaggiatori.

Lunedì 8 febbraio nella sala consigliare del Comune di Iseo, in piazza Garibaldi, si è tenuta la presentazione alla stampa del nuovo portale iseolake.info, che diventerà il vero grande contenitore di tutte le info, eventi e curiosità dei paesi lacustri del Sebino, ma non solo.

Una sinergia di intenti e di lavoro tra le due sponde, quella bresciana e quella bergamasca, unite per portare il Lago d’Iseo dritto nella top ten delle destinazioni più ambite del nord Italia per turisti stranieri, che ogni anno scelgono il bel paese come meta per le proprie vacanze, ma anche per il turismo interno. A farla da padrone per questo anno 2016 sarà sicuramente l’evento della passerella sul lago di Christo. Gli occhi di mezzo mondo sono già puntati sullo specchio d’acqua, cercando di capire e scoprire la magia dei borghi, i colori della natura e le tradizioni di un popolo, quello del lago, che hanno catturato l’attenzione e l’ammirazione del noto artista della Land Art, Christo.

“Il sito turistico ufficiale del Sebino – spiega Riccardo Venchiarutti, Sindaco del comune di Iseo, e presidente dell’AGT lago d’Iseo e Franciacorta – si presenta con una nuova veste grafica completamente rinnovata e un’organizzazione di contenuti più funzionale e intuitiva. L’obiettivo è offrire agli utenti uno strumento di facile utilizzo e soprattutto un portale unico ed ufficiale capace di canalizzare al meglio le innumerevoli risorse del lago”.

iseolake

Insieme al sindaco Venchiarutti, il Sindaco di Lovere Giovanni Guizzetti, coordinatore del G16: “Il nostro obiettivo è quello di portare avanti una politica ad includendum per garantire al meglio delle nostre possibilità un’offerta allettante e avvincente per il turista. Riuscire a fare dei comuni lacustri e di quelli dell’entroterra un popolo di lago -ricorda Guizzetti-  vuol dire riuscire a fare della nostra terra una terra magica dove chi passa e passerà, vorrà sicuramente tornare”.

E’ il turismo inteso come fattore di crescita economica la chiave di lettura degli interventi, così come ricorda il sindaco di Sulzano e Presidente della comunità montana del Sebino bresciano Paola Pezzotti: “Il restyling del sito iseolake.info rappresenta solo una delle numerose azioni inserite nel progetto finanziato dalla Regione Lombardia. Nel corso del mese di febbraio saranno avviati corsi di formazione per l’accoglienza e la comunicazione orientata al cliente e si provvederà alla stampa della cartina turistica del lago in sei lingue. Il portale, va ricordato, sarà l’unico ad essere accreditato e rilanciato sul sito ufficiale di Christo”.

Tutto sembra essere stato pensato per fare del lago d’Iseo un degno concorrente del lago di Como. Un luogo da ricordare e dove lasciarsi cullare dalle dolci note romantiche dei suoi borghi.

Per quanti volessero avere un’anteprima di quanto aspetta al turista che per la prima volta lambirà le acque del Sebino, oltre che visitare il sito www.iseolake.info, potrà cercare il grande stand del lago che sarà presente alla borsa italiana del turismo a Milano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.