BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Diamanti, la strada è quella giusta. Bene anche Freuler, Masiello e Conti

Più informazioni su

Sportiello 6: parte con l’indecisione su Pucciarielli che rischia di regalare una doccia fredda al Comunale. Per il resto della partita, invece, si fa trovare pronto e attento. Prima gara, per lui, con la fascia da capitano al braccio.

Conti 6: Buchel è un cliente scomodissimo, e lo si capisce sin dai primissimi minuti. Lui ci mette tutto l’impegno e gioca la sua buona gara. Senza lode, ma anche senza infamia.

Toloi 7: bene, molto bene il brasiliano, sempre attento e sicuro in ogni intervento. Suo il miracoloso salvataggio su Saponara ad inizio ripresa: difficilmente l’ex Milan avrebbe sbagliato tutto solo davanti a Sportiello.

Masiello 6: avvio di gara col brivido con l’errore (da dividere con Sportiello) che per poco non regala il gol a Pucciarielli. Poi si riprende e guida la difesa senza commettere ulteriori sbavature.

Brivio 6: sulla sinistra difende con estrema attenzione, senza concedere spazi a Zielinski. Peccato per un contropiede sprecato malamente (con un tiro da lontanissimo) a metà ripresa.

Kurtic 5.5: bravo come sempre negli inserimenti, quelli che mandano spesso in tilt la difesa empolese. Impossibile assegnargli la sufficienza, però, con quella palla-gol sprecata nel primo tempo quando, a tu per tu con Skorupski, spara addosso al portiere avversario.

De Roon 5.5: Saponara, come nella gara d’andata, lo riempie di tunnel e lui finisce preda del nervosismo. Cerca di rimediare mettendoci tutta la grinta di cui dispone, ma sbaglia parecchi passaggi e risulta essere molto meno incisivo del solito davanti alla difesa.

Freuler 6.5: un ottimo debutto per lo svizzero che in mezzo al campo parte timido e contratto, ma solo per i primi minuti: quando si sveglia, infatti, si scopre un martello impossibile da superare, bravo anche negli inserimenti e nell’avvio della manovra. Da rivedere al più presto.

Diamanti 7: non è ancora il miglior Diamanti, questo è chiaro, ma contro l’Empoli il fantasista toscano gioca una signora partita. Tutte le occasioni più ghiotte dei nerazzurri partono dal suo fantastico sinistro. Gli manca solo il gol, quello che sfiora col sinistro a inizio secondo tempo (35′ st Gakpè s.v.).

Pinilla 5: la condizione è ancora lontana dall’essere accettabile, e lo si capisce dalla lentezza dei movimenti del cileno. Clamoroso l’errore a tu per tu con Skorupski nel primo tempo: doveva almeno arrivare al tiro (15′ st Borriello 5.5: lento e macchinoso, non riesce a portare la scossa al reparto avanzato).

Gomez 6: un piccolo segnale di ripresa da parte del papu che gioca la sua onesta partita senza eccellere. Mezzo voto in meno per l’erroraccio sotto porta a metà primo tempo (27′ st D’Alessandro 5: nulla di più di quello che stava facendo il Papu al momento della sostituzione. La panchina non gli sta facendo bene).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.