BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Pontoglio, rubato uno dei 5 cartelli “No Islam”

L’episodio è stato scoperto dai cittadini. Si tratta di quello che c'era all’ingresso del paese sulla via per Palosco

Non si placano le polemiche intorno ai cartelli “No Islam” di Pontoglio, paese in provincia di Brescia, al confine con quella di Bergamo.

Nella notte tra venerdì 29 e sabato 30 gennaio, uno dei cinque cartelli incriminati è stato sbullonato e derubato da ignoti.

L’episodio è stato scoperto dai cittadini. Si tratta di quello che c’era all’ingresso del paese sulla via per Palosco.

Proprio il cartello di via Palosco era balzato agli onori delle cronache nelle settimane scorse, quando alcuni vandali l’avevano imbrattato con una bomboletta spray. Gli operatori comunali l’avevano prontamente ripulito.

Sulla vicenda dei cartelli con la scritta “Pontoglio. Paese a cultura occidentale e di profonda tradizione cristiana. Chi non intende rispettare la cultura e le tradizioni locali è invitato ad andarsene”, era intervenuto anche il prefetto bresciano, con una lettera nella quale indicava al sindaco Alessandro Seghezzi di rimuoverli.

Un’indicazione che il primo cittadino pontogliese aveva respinto: “Il Prefetto pone interrogativi solo sulla frase contenente un ‘invito all’allontanamento di per quanti non intendessero rispettare la cultura e le tradizioni locali. La frase in oggetto non contiene precetti, non contiene obblighi né divieti; è un semplice invito connesso con la frase scelta dalla giunta comunale, per descrivere il territorio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.