BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Welhome Bergamo, il social housing approda a Colognola

L’intervento è realizzato grazie all’impegno finanziario di FIA (Fondo Investimenti per l’Abitare), Regione Lombardia, CDP e Fondazione Cariplo: si tratta di 59 appartamenti offerti in locazione a canoni moderati nel quartiere di Colognola.

Welhome Bergamo è un intervento di social housing composto da 59 appartamenti offerti in locazione a canoni moderati nel quartiere verde e moderno di Colognola, a poca distanza dal centro di Bergamo, in una posizione ottimale per raggiungere le principali arterie urbane ed extra-urbane.
Questo nuovo modo di abitare in affitto, già affermato in grandi città italiane come Milano, e in diffusione su tutto il territorio nazionale, viene inaugurato per la prima volta sul territorio bergamasco dal Fondo Immobiliare di Lombardia – Comparto Uno gestito da Investire SGR SpA (FIL Uno).

FIL Uno è nato nel 2006 dalla collaborazione tra istituzioni pubbliche e private con Regione Lombardia, Fondazione Cariplo, Cassa Depositi e Prestiti e altri investitori istituzionali per fronteggiare il crescente disagio abitativo in Lombardia e si è sviluppato come la principale piattaforma regionale del Sistema Integrato dei Fondi di social housing (SIF). Il SIF è un’iniziativa promossa nell’ambito del Piano Casa del 2009 che vede come investitore di riferimento il Fondo Investimenti per l’Abitare (FIA)1, gestito da CDP Investimenti SGR e sottoscritto da Cassa Depositi e Prestiti, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e da altri investitori istituzionali.

housing sociale

Ad oggi sono disponibili 4 monolocali (appartamento tipo mq. 43, canone mensile 335 euro), 39 bilocali (appartamento tipo mq. 65, canone mensile 450 euro), 16 trilocali (appartamento tipo mq. 90, canone mensile 570 euro), tutti offerti in locazione ad un canone moderato inferiore a quello di libero mercato.

Ogni appartamento è caratterizzato da finiture di pregio, dotato di un terrazzo abitabile, box privato e certificazione energetica in classe A. L’elevato isolamento termo-acustico e l’impianto di riscaldamento autonomo a pavimento, alimentato tramite pompa di calore collegata all’impianto geotermico e all’impianto fotovoltaico, consente il contenimento delle spese di riscaldamento.

Per la sua posizione strategica, la qualità degli appartamenti, l’attenzione all’ambiente con cui gli edifici sono stati pensati e la formula di locazione a canone moderato, Welhome Bergamo si presenta come particolarmente adatto a giovani, famiglie, professionisti emergenti, ragazzi che vogliono rendersi indipendenti, single che conducono una vita dinamica e tutti coloro che desiderano una casa nuova, efficiente, comoda, con ogni servizio a portata di mano. 

housing sociale

1 Fondo Investimenti per l’Abitare (FIA) è il fondo dedicato al social housing gestito da CDP Investimenti Sgr (70% Cassa Depositi e Prestiti, ABI e Acri al 15% ciascuna). Il FIA conta su una dotazione complessiva di oltre 2 miliardi di euro, rivenienti dalle sottoscrizioni di Cassa Depositi e Prestiti S.p.A., del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e di altri investitori istituzionali privati. Ad oggi, i fondi locali per cui il FIA ha assunto delibere di investimento sono 32 (di cui 12 di tipo “seeded” e 20 “piattaforme regionali” o di “prodotto”), promossi e gestiti da 9 SGR, con l’obiettivo di realizzare a regime oltre 20.000 alloggi e 8.500 posti letto in residenze universitarie e temporanee.

2 Canone mensile medio inclusa IVA (10%) e Box.
L’assegnazione degli appartamenti di Welhome Bergamo è curata da Fondazione Casa Amica, ente no profit particolarmente attento alle esigenze abitative delle famiglie e promotore dello sviluppo di iniziative di social housing, in partnership con il Comune di Bergamo.
Gli interessati all’assegnazione degli appartamenti in locazione a canone moderato devono verificare di possedere i requisiti personali e di reddito definiti da Regione Lombardia. Tra questi vanno considerati la residenza in Lombardia da almeno 5 anni, non essere proprietario di immobili adeguati alle esigenze familiari, avere una fonte di reddito adeguata a sostenere le spese di locazione. 

housing sociale

L’assegnazione degli appartamenti avviene tramite presentazione di apposita domanda presso gli uffici di Casa Amica. È possibile inoltrare la domanda direttamente dal sito www.welhomebergamo.it dove si possono trovare maggiori dettagli nel testo dell’avviso pubblico.

Per informazioni e contatti www.welhomebergamo.it

housing sociale

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.