BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ultrà arrestati dopo Atalanta-Inter: tre restano in carcere, tre vanno ai domiciliari fotogallery

Più informazioni su

Tre ultrà restano in carcere, tre vanno ai domiciliari. Nel pomeriggio di lunedì 1 febbraio sono state rese note le decisioni del Tribunale del Riesame di Brescia: dei sei tifosi ancora incarcerati in via Gleno per gli scontri avvenuti dopo Atalanta-Inter dello scorso 16 gennaio, tre restano ancora in carcere.

Lesioni, violenza, resistenza e danneggiamento le accuse nei confronti degli ultrà rimasti dietro le sbarre. Si tratta di L.T., 26enne di Petosino e A.C., 29enne di Serina, entrambi già sottoposti a Daspo. Sempre in carcere anche G.D.: il 24enne di Villongo era stato trovato in possesso di un documento d’identità e della tessera voucher per l’ingresso allo stadio contraffatti.

Nelle scorse settimane il gip aveva già scarcerato altri quattro dei dieci ultrà atalantini arrestati dopo il match Atalanta-Inter giocato al Comunale sabato 16 gennaio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.