BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Se ne hai bisogno prendilo, il muro della gentilezza: lo vorresti a Bergamo?

Una parete nel centro storico su cui sono stati tirati dei fili e a quei fili appesi beni utili per i bisognosi: pacchi di pasta, maglioni, sciarpe, giacche a vento.... Appesi con lo slogan: "Se non ne hai bisogno, lascialo. Se ti serve, prendilo".

Più informazioni su

A Parma questo muro è già al bis, a Bergamo è possibile? E’ il muro della gentilezza, una parete nel centro storico su cui sono stati tirati dei fili e a quei fili appesi beni utili per i bisognosi: pacchi di pasta, maglioni, sciarpe, giacche a vento…. Appesi con lo slogan: “Se non ne hai bisogno, lascialo. Se ti serve, prendilo”. In tante lingue.

Sono doni appesi in modo anonimo per chi è in difficoltà, per chi non riesce a sbarcare il lunario, per chi ha freddo e fame.

Non è una invenzione parmense, in realtà il muro della gentilezza è nato in Iran lo scorso dicembre con i “Wall of kindness”, poi da lì si è diramato in altre realtà europee. E in Italia ha trovato terreno fertile nella città ducale.

Chi vuole, può lasciare qualcosa, chi ha necessità, può prendere senza chiedere nulla.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.