BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Senato, il bergamasco Marco Pagnoncelli passa con Verdini

Marco Pagnoncelli aderisce ad Ala, Alleanza Liberalpopolare-Autonomie, il gruppo parlamentare che fa capo a Denis Verdini: è in senato dal 3 giugno 2013, quando sostituì Mario Mantovani.

Cambio gruppo per il senatore bergamasco Marco Pagnoncelli: l’ex Forza Italia e Cor, Conservatori e Riformisti dell’ex ministro Raffaele Fitto, ha scelto di aderire ad Ala, Alleanza Liberalpopolare-Autonomie che fa capo a Denis Verdini.

“L’adesione ad ala del senatore Pagnoncelli, a cui do il benvenuto a nome di tutto il gruppo sarà certamente fondamentale tanto per la nostra attività politica che per quella parlamentare – ha detto il capogruppo dei verdiniani in Senato Lucio Barani annunciando la notizia – Il suo arrivo rappresenta un’ulteriore conferma della bontà di un percorso teso a contribuire in maniera determinante alla modernizzazione del Paese”.

Il passaggio di Pagnoncelli è stato annunciato anche sabato al congresso di Forza Italia dall’onorevole Gregorio Fontana che, pur rispettando la scelta, ha detto di non condividerla.

Marco Pagnoncelli è vicepresidente della commissione parlamentare per le questioni regionali e membro delle commissioni Lavori pubblici e Comunicazioni e della bicamerale di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati: aveva fatto il suo ingresso in parlamento in sostituzione di Mario Mantovani, dimessosi per incompatibilità con la vicepresidenza di Regione Lombardia il 3 giugno 2013.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.