BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il pulmino si ribalta, tragedia ai Caraibi: muore bimbo, feriti due bergamaschi

Il pulmino sul quale viaggiavano si è ribaltato per un centinaio di metri lungo una scarpata: niente da fare per il bimbo mentre la coppia bergamasca ha riportato solamente qualche contusione e piccole fratture.

Più informazioni su

Una vacanza da sogno che poteva trasformarsi in un incubo: sono stati attimi di paura per G. M. e S. M., fidanzati bergamaschi di 29 e 28 anni, residenti in città che nella mattinata di giovedì 28 gennaio hanno vissuto attimi terrificanti a bordo di un pulmino sull’isola caraibica di Dominica.

I due si trovavano in crociera a bordo della nave Msc Orchestra e da Roseau, la città principale dell’isola, avevano deciso di avventurarsi nell’entroterra per un’escursione che li avrebbe portati alle cascate di Trafalgar.

Ed è proprio sulla strada verso le cascate che il pulmino che avevano noleggiato con tanto di autista ha iniziato a sbandare finendo fuori strada in una scarpata: il mezzo si è ribaltato in continuazione per un centinaio di metri, finendo la propria corsa a ruote all’aria su una strada sottostante (come si vede nella foto tratta da dominicavibes).

Attimi terribili in cui Saverio è riuscito a balzare fuori dal mezzo mentre Gaia è rimasta intrappolata al suo interno: da lì ha subito chiamato il padre a Bergamo che con la sua denuncia ai carabinieri ha attivato tutte le procedure del caso da parte della Farnesina.

Sul pulmino viaggiavano sette persone, due delle quali di nazionalità brasiliana: oltre alla coppia bergamasca ce n’era un’altra di italiani che nell’incidente ha perso il figlioletto di 16 mesi. Gaia se l’è cavata con qualche contusione alla testa e sul corpo, Saverio ha riportato una frattura al polso e varie contusioni agli arti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.