BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Ne abbiamo pieni i polmoni”, la protesta di Legambiente è social foto

Legambiente torna a chiedere l'attenzione della politica in merito all'inquinamento dell'aria sottovalutato durante i giorni che hanno preceduto l'emergenza di dicembre.

Più informazioni su

Legambiente torna a chiedere l’attenzione della politica in merito all’inquinamento dell’aria sottovalutato durante i giorni che hanno preceduto l’emergenza di dicembre. Anzi, sottovalutato in generale. Dopo la manifestazione di inizio gennaio, l’associazione ambientalista ha deciso di lanciare una campagna social per sensibilizzare la cittadinanza sulla salute.

“Dopo quello che è successo nel mese di Dicembre, anche lunedì, per il sesto giorno di fila, le centraline di Bergamo hanno registrato valori di PM10 superiori ai limiti  consentiti, e nel resto della Provincia non va meglio con Treviglio che si porta a casa un valore doppio rispetto ai limiti.

È partita questa nostra iniziativa per sensibilizzare le istituzioni ad intervenire in maniera coordinata ed efficace.
Abbiamo pertanto aperto una pagina per la provincia di Bergamo che si chiama “Ne abbiamo pieni i polmoni – Legambiente circoli bergamaschi”
Vi chiediamo di fotografarvi con la frase “anche io ne ho pieni i polmoni” e di postarla sulla pagina per manifestare il diritto di respirare.

Aspettiamo i vostri contributi su Facebook
oppure chi non avesse Fb può inviare le foto a questo indirizzo info@legambientebergamo.it, poi sarà nostra cura postarle sulla pagina Fb
Chi invece volesse usare il vecchio e nobile metodo della posta tradizionale può scriverci in via Ghislanzoni 37 24122 Bergamo”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.