BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Moschea a Bergamo, il presidente Ucoii: “I soldi? Aiutiamo solo progetti validi”

Il numero uno dell'Ucoii, Izzeddin Elzir, ha provato a fare chiarezza sulla provenienza dell'ingente soma di denaro durante la trasmissione Bergamo Live di BergamoTv.

Di chi sono i 5 milioni di euro donati dalla Qatar Charity Foundation per realizzare la nuova moschea a Bergamo? Alla domanda dovrà rispondere il pm Carmen Pugliese che ha avviato un’inchiesta dopo la denuncia presentata dal presidente del centro islamico Mohamed Saleh e dall’Ucoii, l’unione delle comunità islamiche d’Italia.

Il numero uno dell’associazione, Izzeddin Elzir, ha provato a fare chiarezza sulla provenienza dell’ingente soma di denaro durante la trasmissione Bergamo Live di BergamoTv.

“Ci siamo costituiti parte civile perché anche noi cerchiamo risposte da dare alla nostra comunità su quei soldi – spiega Elzir -. I cinque milioni sono arrivati a Bergamo tramite noi come Ucoii. Nel mio mandato ho cercato di trovare donatori di paesi arabi per far cercare di uscire i nostri fedeli da luoghi brutti e metterli in luoghi belli. Abbiamo cercato di aiutare chi porta progetti da realizzare in realtà di incontro, dialogo e confronto. Ho visitato Bergamo e ho visto che è una di queste realtà. Per questo motivo abbiamo cercato di dare questo tipo di contributo alla comunità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.