BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sicurezza, Tentorio: “Nuovi agenti? La richiesta dell’amministrazione in ritardo di 2 anni”

L'ex sindaco Franco Tentorio torna sulla polemica tra l'onorevole di Forza Italia Gregorio Fontana e l'assessore Sergio Gandi in merito alla richiesta di nuovi agenti impegnati per garantire la sicurezza in provincia di Bergamo.

L’ex sindaco Franco Tentorio torna sulla polemica tra l’onorevole di Forza Italia Gregorio Fontana e l’assessore Sergio Gandi in merito alla richiesta di nuovi agenti impegnati per garantire la sicurezza in provincia di Bergamo. Tentorio ricorda che prima delle elezioni aveva strappato una promessa al ministro Alfano: 30 nuovi agenti.

Ecco l’intervento di Franco Tentorio:

“Ho letto con attenzione la polemica fra l’onorevole Fontana e il vicesindaco Gandi in tema di rafforzamento della presenza delle forze dell’ordine su territorio bergamasco. Desidero ricordare alcuni fatti assolutamente veri. Nella primavera del 2014 mi sono recato a Roma, unitamente a diversi sindaci della Bergamasca e al consigliere regionale Angelo Capelli, per un incontro ufficiale con il ministro degli Interni Alfano al fine di affrontare il problema della sicurezza nella Bergamasca.

Il colloquio, come riportato allora anche dalla stampa, è stato sicuramente positivo ed il ministro ha tra l’altro promesso l’assegnazione a Bergamo di 30 nuovi membri delle forze dell’ordine che avrebbero potuto essere poliziotti, carabinieri o alpini. Poco dopo ci sono state le elezioni ed evidentemente la nuova amministrazione non ha fatto più nulla. L’intervento dell’onorevole Fontana che ha chiesto notizie con un’interpellanza è sicuramente molto opportuno, anche perché la risposta ottenuta sembra confermare l’esistenza di una concreta possibilità.

Apprendo però con rammarico che ancora l’amministrazione comunale non ha formulato alcuna richiesta ufficiale, se non – sembra – nei giorni scorsi, con un ritardo di quasi due anni. Invito dunque l’assessore alla Sicurezza a riprendere in mano l’importantissimo tema e, avvalendosi della preziosa collaborazione dell’onorevole Fontana, ottenere dal ministero degli Interno il mantenimento della promessa a me fatta e quindi di destinare a Bergamo alcune nuove decine di componenti delle forze dell’ordine”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.