BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il centrodestra in piazza contro la moschea: “Palafrizzoni prostrato” foto

La Lega Nord, insieme alle altre forze che compongono la coalizione, ha organizzato una manifestazione per chiedere all'amministrazione comunale di fare chiarezza sul caso che sta dividendo l'opinione pubblica.

La protesta del centrodestra contro l’ipotesi moschea a Bergamo si sposta dal web alla piazza. La Lega Nord, insieme alle altre forze che compongono la coalizione, ha organizzato una manifestazione per chiedere all’amministrazione comunale di fare chiarezza sul caso che sta dividendo l’opinione pubblica.

Dopo le tensioni all’interno della comunità islamica a causa dell’utilizzo dei 5 milioni provenienti dalla Qatar Charity Foundation (leggi tutto qui) e la vicenda giudiziaria che ha bloccato il cantiere della moschea, non autorizzata da Palafrizzoni, nella pomeriggio di domenica sono state danneggiate le due auto di presidente e vice presidente del centro islamico di via Cenisio. E’ l’ultimo tassello di una vicenda molto intricata su cui la magistratura sta indagando.

Il Carroccio e gli alleati però non aspettano. Vogliono subito rassicurazioni da parte del Comune. Per questo motivo sabato pomeriggio alle 16 i partiti dell’opposizione saranno in piazza Matteotti per chiedere all’amministrazione di stoppare qualsiasi tentativo di costruzione di una moschea a Bergamo.

“Faremo questo presidio anche perché non accettiamo questo atteggiamento supino e prostrato del Comune nel confronti degli islamici – spiega il segretario della Lega Nord Daniele Belotti -. Non hanno ancora detto niente, ad esempio, sulla questione dei finanziamenti. Dove è il sindaco? Manda avanti l’assessore all’Islam e lui, che interviene su tutto, è muto da un mese”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da usiamo il cervello

    Io sono di sinistra ma mi piacerebbe tanto che la mosche la facessero vicino a casa tua o in via Osmano. E su quello che non sta facendo questa amministrazione (o peggio su quello quello che sta facendo all’opposto di quanto aveva promesso in campagna elettorale) ci sarebbe da scrivere un libro…

  2. Scritto da giggi

    brava destra, non facciamoci sfuggire l’occasione per fare propaganda, visto altri argomenti non ne hanno.