BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta, scoppia il caso-Stendardo: si autoesclude dal match con l’Inter

Non c’è pace in casa Atalanta: non bastavano le quattro sconfitte consecutive che avevano scosso un ambiente tranquillo e sereno fino a inizio dicembre; ora è scoppiato anche il caso-Stendardo.

Il difensore campano ha deciso di autoescludersi dal match interno con l’Inter, rifiutando di fatto di rispondere alla convocazione. 

Una rottura vera e propria con il tecnico Edy Reja, colpevole – secondo Stendardo – di concedergli troppo poco spazio. I titolari al centro della difesa sarebbero infatti Paletta e Toloi, ma con l’infortunio dell’italoargentino (out per almeno un mese) l’ex Lazio si aspettava di ritrovare il campo. Invece, sembra che il tecnico goriziano abbia scelto Cherubin, mandando su tutte le furie uno Stendardo che non ne vuole sapere di restare in fondo alle gerarchie della retroguardia.

Secondo La Gazzetta dello Sport in settimana, sentita l’aria di bufera, il ds Sartori avrebbe cercato di buttare acqua sul fuoco parlando con il difensore e con il suo agente, ma – a quanto pare – senza fortuna.

E non è un caso se proprio venerdì sera, dopo la sfuriata di Stendardo, la società abbia deciso di chiudere per Berat Djimsiti, difensore centrale in arrivo dallo Zurigo.

Ora il futuro di Stendardo resta un punto di domanda.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.