BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Le fibre sintetiche di RadiciGroup sbarcano alla fiera di Hannover

Inizia sabato 16 gennaio ad Hannover l’edizione 2016 di Domotex, appuntamento fieristico leader del settore dei tappeti e delle pavimentazioni. L’evento sarà vetrina per un’ampia gamma di prodotti RadiciGroup: dal filo BCF su base poliammide 6 e 66 Radifloor al fiocco Dorix e Radilon, sino al filo per erba sintetica Radigreen. Tante le novità presentate dal Gruppo e dalle sue tre aziende bergamasche - RadiciFil, Radici Yarn e Tessiture Pietro Radici - che lo rappresentano.

“Ottimizzazione del portafoglio prodotti e massima personalizzazione per ogni specifica applicazione continuano ad essere elementi centrali del nostro approccio al cliente – afferma Paolo Rossi, BCF Yarns Technical Development di RadiciFil -. Anche quest’anno la collezione dei nostri fili BCF si arricchisce di nuovi prodotti su base poliammide 6.6 soft a basso dpf. Si tratta di Radifloor PA6.6 850 dtex a 256 filamenti in versione semi dull, filati con i quali continuiamo a rispondere ai trend estetici più attuali del mercato e alle richieste più esigenti in termini di performance. Grazie a questi nuovi Radifloor, i nostri clienti, non solo nell’ambito Residential possono realizzare tappeti dall’estetica di tendenza, caratterizzati da morbidezza e al tempo stesso durabilità”.

Durante questo Domotex – commenta Marco Magnani, BCF Yarns Technical Development di RadiciFil – a completare la gamma su base PA6.6 per il Contract ci sono Radifloor PA6.6 1000f49 e Radifloor PA6.6 1350f68. Filati resi ancora più affidabili dal punto di vista prestazionale, soprattutto in termini di tenacità e resistenza all’usura nel tempo, grazie al lavoro di studio ed ottimizzazione svolto in RadiciFil durante lo scorso anno”.

Nell’ambito della pavimentazione tessile, nello specifico per la produzione di tappeti o tiles agugliate in applicazioni che richiedono elevate performances in termini di resistenza e solidità del colore, scegliere il fiocco Dorix e Radilon significa poter contare su prestazioni ottimali, qualità, flessibilità produttiva, personalizzazione e non da ultimo, sostenibilità.

“La nostra proposta al mercato – commenta Daniele Zanoletti, Sales Manager di Radici Yarn e Radici Chemiefaser – spazia dai prodotti in fiocco tradizionali su base poliammide 6, in versione greggia o tinto massa, ai più innovativi prodotti di derivazione biologica a marchio Dorix 6.10, esempio di quella sintesi tra performance e rispetto dell’ambiente sempre più apprezzata dal settore tessile, e non solo”.

“Il 2015 si è chiuso con un bilancio positivo – continua Zanoletti – a conferma di come il lavoro svolto in questi anni per consolidare il nostro posizionamento sul mercato del contract, sia apprezzato dai nostri clienti. Gli elementi distintivi che ci contraddistinguono e sui quali continueremo a puntare anche per il futuro, sia in termini di risorse che d’investimenti, sono la flessibilità, la capacità di produrre articoli sempre più customizzati, la qualità del servizio, i tempi di consegna rapidi. Ma soprattutto, i nostri clienti sanno che possono contare su un partner affidabile, un fornitore parte di un Gruppo solido e integrato nella filiera della poliammide, una realtà industriale capace di garantire continuità”.

“Nel corso di questo 2016, un anno che sarà sicuramente molto importante per noi, introdurremo sul mercato del Contract, e non solo, una gamma ancora più completa di prodotti innovativi – afferma Filippo Bona, R&D Manager di Radici Yarn – in particolare, filo e fiocco sostenibili che stanno generando un interesse sempre maggiore da parte dei nostri stakeholder. Prodotti su base bio-poliammide che permetteranno, per esempio nel settore Contract, di realizzare tiles dal ridotto impatto ambientale, in 100% poliammide”.

Con Tessiture Pietro Radici il filo per erba sintetica Radigreen si presenta a Domotex nel segno di performance e massima personalizzazione. Per pavimentazioni in erba sintetica sia per esterni e interni nel settore residenziale e in quello commerciale, sia nell’ambito fiere e design – scegliere prodotti della gamma Radigreen significa scegliere massima creatività. Innovazione e flessibilità di produzione. Personalizzazione. Sicurezza. Grazie alle loro caratteristiche prestazionali, i fili in poliolefine e poliammide per erba sintetica di RadiciGroup sono la scelta ideale per realizzare manti durevoli e dall’aspetto estetico ottimale. Tra i principali vantaggi legati all’utilizzo dell’erba sintetica? Riduzione del consumo di acqua, minima necessità di manutenzione, assenza di utilizzo di pesticidi. My Radigreen garantiscono inoltre un prato sempre verde e massima personalizzazione creativa. Grazie all’utilizzo di pavimentazioni in erba sintetica dedicata all’outdoor, si possono valorizzare spazi verdi pubblici e privati, permettendone un diverso utilizzo a tutto vantaggio di una miglior vivibilità delle aree esterne. Con massima creatività espressiva e di design.

Tra i fiori all’occhiello di RadiciGroup per il settore sportivo? Radigreen MFL, gamma di monofili su base PA e PE ideali per garantire massime performance sul terreno di gioco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.