BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Torna la web serie creata da tre studenti bergamaschi

Ritorna "You can't take it with you", la pluripremiata webserie bergamasca: dal 23 gennaio sarà online la seconda stagione della serie vincitrice di 4 Oscar italiani ai Rome Web awards.

Ritorna “You can’t take it with you”, la pluripremiata webserie bergamasca: dal 23 gennaio sarà online la seconda stagione della serie vincitrice di 4 Oscar italiani ai Rome Web awards.

Il ritorno della webserie, nata quasi per gioco e a budget zero dalla mente di tre studenti dell’università di Bergamo, era ormai una questione di tempo, dopo il successo strepitoso ottenuto ai Rome Web awards del 2015.

La nuova stagione, della quale un trailer è già disponibile su youtube, avrà tuttavia un format variato rispetto a quello originario: anziché nove puntate da circa dieci minuti l’una, si prospettano 5 episodi della durata di 25/30 minuti.

Questa scelta è stata giustificata dagli autori come un tentativo di avvicinarsi alla serialità televisiva, verso la quale si sentono intellettualmente debitori.

Le novità però non si limiteranno ad un punto di vista formale ma riguarderanno anche le tematiche toccate: “Dal teen­drama che aveva caratterizzato la nuova stagione ci si muoverà verso scenari più oscuri – affermano i ragazzi – ed anche verso un’analisi più profonda degli animi dei protagonisti, diventando quindi anche un romanzo di formazione contemporaneo”.

Per la gioia dei nostri occhi saranno inoltre riproposti i bellissimi squarci paesaggistici del bergamasco e del bresciano, già tanto adorati nella prima stagione, con i quali verranno portati sullo schermo panorami che spaziano da Monte Isola al Castello di Pagazzano.

Il gruppo di attori, forti della nuova partnership con youtube nata dalle oltre ventiduemila visualizzazioni ottenute, vedrà un arricchimento grazie ad importanti collaborazioni, come quella con l’attore Nicola Adobati o il rapper ReAle.

In attesa dei nuovi episodi è possibile iscriversi al canale youtube, dove, oltre a trovare la prima serie, è possibile vedere interviste agli attori e agli sceneggiatori ( o meglio, sceneggiatrici) e divertenti “behind the scenes”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.