BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Denis-Atalanta, è davvero finita: si va verso la rescissione consensuale

Il Tanque è a un passo dal ritorno in Argentina, dove coronerà il sogno di chiudere la carriera con l'amata maglia dell'Independiente

Più informazioni su

E’ davvero finita la storia d’amore tra German Denis e l’Atalanta. Il Tanque sta per rescindere il contratto col club bergamasco per tornare a giocare in Argentina, all’Independiente.

Il tira e molla che la scorsa estate ha animato gran parte del calciomercato nerazzurro non sarà replicato: a luglio Sartori e Percassi hanno cercato di guadagnare sulla vendita di Denis alla società biancorossa, ottenendo un “no, grazie” in cambio. Questa volta, invece, la volontà del Tanque sarà assecondata.

Per il bene di tutti. Del bomber, in primis, che in Serie A sta facendo tremendamente fatica ad esprimersi; e dell’Atalanta, che un guadagno ce lo avrà comunque: senza lo stipendio di Denis (che ha il contratto in scadenza nel giugno del 2017) le casse bergamasche risparmieranno circa 3 milioni di euro (l’ingaggio lordo di diciotto mesi del numero 19).

Calciatori

Percassi darà il via libera alla rescissione consensuale anche come segno di riconoscenza verso il Tanque, 55 gol in quattro stagioni e mezza a Bergamo e miglior cannoniere straniero della storia dell’Atalanta. Una sorta di atto dovuto.

Denis in Argentina avrà dunque la possibilità di coronare il proprio sogno, quello di chiudere la carriera con l’amata maglia dell’Independiente, la stessa che l’ha visto protagonista tra il 2006 e il 2008 prima dell’approdo a Napoli.

Secondo il portare argentino “Tyc Sports” l’accordo tra il club orobico e il Tanque è vicinissimo e sarà messo nero su bianco all’inizio della prossima settimana, dopo la gara interna con l’Inter.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.