BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Davide Loricchio, giovane promessa della danza: da Bergamo a San Pietroburgo

Davide Loricchio, 16 anni di Bergamo, è l'unico italiano che ha superato l'audizione ed è potuto entrare alla Vaganova Ballet Academy di San Pietroburgo, in Russia. Da 11 anni studia danza, prima alla scuola Onstage di Bergamo. "Qui entrano solamente gli eletti e per me è un grande traguardo. Il mio sogno nel cassetto? Ballare nei gran teatri e lavorare in una bella compagnia".

Billy Elliot? No, non scomodate altre storie. Come i passi di danza, ognuno li interpreta con la propria intensità.

davide loricchio

È così anche per Davide Loricchio, 16 anni di Redona che da undici ha fatto della danza la sua vita tanto da essere stato preso alla Vaganova Ballet Academy of Russian Ballet di San Pietroburgo, dopo una dura selezione avvenuta il 28 febbraio 2015 a Firenze.

Davide, che frequentava l’istituto Mariagrazia Mamoli, spronato dai suoi insegnanti ha partecipato all’audizione e ora si trova nell’accademia sulle rive della Neva.

“La passione per la danza è iniziata quando avevo 6 anni – racconta Davide -. Osservavo mia sorella Jessica che danzava e mi piaceva molto, così ho chiesto ai miei genitori, Francesca e Giovanni, se potevo iniziare anch’io questa disciplina. Mi ha aiutato molto mia sorella, con cui divido questa passione, così ho seguito tutti i corsi alla scuola di danza Onstage di Bergamo”.

La passione, la tenacia e il talento di Davide, dopo undici anni di duro allenamento e scanditi dai sacrifici, vengono alla fine premiati.

“L’anno scorso i miei insegnanti hanno deciso di provare a farmi entrare in un’accademia, così grazie a DIF – la più grande fiera internazionale della danza – abbiamo visto su Internet che c’era l’audizione per la Vaganova Ballet Academy e mi hanno subito iscritto”.

davide loricchio


Superata l’audizione, ora Davide frequenta l’accademia di ballo di San Pietroburgo fondata da Agrippina Vaganova che ha inventato il metodo che porta il suo nome.

“Le mie giornate qui a San Pietroburgo sono piene di studio – aggiunge Davide –. Ma sono preparato, ho sempre studiato come mi hanno educato i miei insegnanti a Bergamo”.
Il giovanissimo ballerino bergamasco descrive l’Accademia Vaganova: “Qui ci sono molti studenti provenienti da tutto il mondo, ci sono altre due ragazze italiane e io ho avuto la fortuna di avere un insegnante italiano. Non me l’aspettavo di entrare in questa grande e gloriosa accademia di danza, rinomata perché è quella dove si studia meglio al mondo. È per questo che sono molto felice di stare qui”.

D’obbligo anche il parallelo con il nostro Paese.
“Rispetto all’Italia, in Russia è molto diverso l’insegnamento, qui sono molto seri sul lavoro che si fa, guardano molto la pulizia, diciamo che solamente gli eletti riescono ad entrare in questa accademia – sottolinea Davide –. In San Pietroburgo vivo molto bene. Fa molto freddo, c’è una stufa sempre accesa perché fuori ci sono meno 18 gradi. San Pietroburgo è una città che si sveglia molto tardi e quasi ogni giorno non manca di essere sommersa dalla neve”.

Il giovane ballerino bergamasco ammette che non ci sono star alle quali fa riferimento, anche se di tutti ammira le loro qualità.

“Per me la danza è tutto, è tutta la mia vita. È un’arte stupenda che ti rende felice e che ti fa dimenticare tutte le cose brutte. Mi basta mettere una musica qualsiasi e iniziare a ballare per entrare nel mio fantastico mondo”.

Sacrificio, disciplina, duri allenamenti e un sogno nel cassetto: “Iniziare a ballare nei gran teatri e lavorare in una bella compagnia”.

Davide Loricchio è solo ai primi passi, ma è già una grande promessa della danza.

Davide Loricchio

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.